Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Catanzaro, il vescovo Panzetta al timone della diocesi
RELIGIONE

Catanzaro, il vescovo Panzetta al timone della diocesi

di
L’Amministratore apostolico si è insediato ieri con una solenne celebrazione nella Basilica dell’Immacolata
arcidiocesi catanzaro squillace, Angelo Raffaele Panzetta, Catanzaro, Società
Angelo Raffaele Panzetta

«Il tempo dell’attesa è sempre tempo di speranza. Il mio compito qui è quello del paraninfo: devo preparare la sposa per colui che sarà sposo di questa comunità. Questo è un tempo nuziale». Monsignor Angelo Raffaele Panzetta, vescovo di Crotone e Amministratore apostolico chiamato dal Vaticano a rimettere assieme l’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace dopo i terremoti che l’hanno scossa negli ultimi mesi, ha utilizzato queste parole per presentarsi alla comunità del capoluogo di regione.
Lo ha fatto nel corso di una messa da lui officiata all’interno della Basilica dell’Immacolata: «La scelta di presentarmi a voi con una celebrazione eucaristica – ha esordito – è dettata da una precisa volontà che nasce da una consapevolezza profonda: l’eucarestia è culmine e fonte della vita della Chiesa e della sua missione. Per questo ho deciso di cominciare da qui: nell’eucarestia troveremo la meta verso la quale camminare, l’energia e la luce che ci illumineranno il cammino secondo i desideri di Dio».Davanti a lui una platea composta prevalentemente da sacerdoti della diocesi, anche se le assenze di molti di quelli legati al Movimento Apostolico non sono passate inosservate.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook