Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Seconda mobilità in Croatia per il Petrucci-Ferraris-Maresca di Catanzaro
ERASMUS

Seconda mobilità in Croatia per il Petrucci-Ferraris-Maresca di Catanzaro

Si è conclusa la seconda mobilità all'estero nell’ambito del Progetto Erasmus plus. L’ Iis Petrucci-Ferrarsi-Maresca di Catanzaro, sede Ferraris, riparte in sicurezza, dopo un lungo periodo, nel quale molte attività sono state svolte in remoto. Il progetto che vede coinvolti cinque paesi Europei, Estonia, Croazia, Slovenia, Turchia e Italia, ha come tematica fondamentale le skills del 21° secolo, che dovranno essere rese fruibili nell'immediato futuro lavorativo oltre che nella vita quotidiana. Gli allievi del Ferraris Alessio Merante, Antonio Lauritano e Christian Mauro, dell’ultimo anno di corso, hanno implementato le loro 'digital skills' partecipando a team works organizzati dalla scuola ospitante. La dirigente scolastica professoressa Elisabetta Zaccone, si è dichiarata molto soddisfatta del lavoro svolto all'estero dai docenti impegnati nella mobilità, nonché dagli allievi, evidenziando che ogni curriculum scolastico deve sempre avere come riferimento l’allievo e la sua autonomia critica nel continuo processo del “lifelong -learning”. La formazione sì è svolta presso l'Università di Slavonski Brod, la più antica e prestigiosa università Croata. Le docenti impegnate nella mobilità sono state la professoressa Caterina Reda , coordinatrice del progetto Erasmus , la professoressa Alessandra Sia, animatrice digitale della scuola e per lo staff della scuola, il prof. Luigino Trapasso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook