Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Arcidiocesi Catanzaro-Squillace, Claudio Maniago nuovo arcivescovo
LA CERIMONIA

Arcidiocesi Catanzaro-Squillace, Claudio Maniago nuovo arcivescovo

Catanzaro, Società
Claudio Maniago nuovo arcivescovo di Catanzaro

Le campane dell'arcidiocesi sono suonate a festa, alle ore 12, in concomitanza dell'annuncio della indicazione di monsignor Claudio Maniago, attuale presule di Castellaneta, in Puglia, ad arcivescovo di Catanzaro-Squillace. La cerimonia si è tenuta nella Basilica dell’Immacolata di Catanzaro. Giornata importante, quindi, per l'arcidiocesi di Catanzaro Squillace. Maniago è stato designato da Papa Francesco quale successore di monsignor Vincenzo Bertolone, che si era dimesso anticipatamente lo scorso 15 settembre: da quel giorno la Chiesa di Catanzaro-Squillace è stata retta dal vescovo di Crotone, Angelo Panzetta, quale amministratore apostolico.

Arcidiocesi Catanzaro-Squillace, Claudio Maniago nuovo arcivescovo

Ora la nuova guida della Diocesi, quella di monsignor Maniago, avrà il compito, particolarmente arduo, di ricostruire un clima di fiducia nel popolo dei fedeli catanzaresi, travolto e provato dalle ultime vicende, come la soppressione del Movimento Apostolico, a causa di opacità nella gestione dell’organizzazione, da parte della Santa Sede e le dimissioni anticipate di monsignor Bertolone. Monsignor Maniago, nato a Firenze 62 anni fa, è stato ordinato vescovo nel 2003 da Papa Giovanni Paolo II e nominato vescovo di Castellaneta da Papa Francesco nel 2014.

Foto e video di Salvatore Monteverde

I messaggi di auguri

Il sindaco Sergio Abramo ha rivolto “i migliori auguri di buon lavoro” e un “sincero benvenuto” a monsignor Claudio Maniago, nominato da Papa Francesco quale nuovo arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace. “La città di Catanzaro lo accoglierà a braccia aperte e, ne sono sicuro, gli saprà subito dimostrare la propria Fede e il proprio profondo senso di appartenenza alla Diocesi”, ha sottolineato Abramo. “Come ha sempre fatto, l’amministrazione comunale sarà al fianco dell’arcivescovo rinnovando la sinergia e la collaborazione concrete che non possono mancare fra istituzioni”, ha aggiunto il primo cittadino, che ha voluto ringraziare anche monsignor Panzetta per quanto fatto nel suo periodo da amministratore apostolico dell’arcidiocesi.

Anche il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso ha porto gli auguri al nuovo arcivescovo di Catanzaro-Squillace, Claudio Maniago: “Sicuro di interpretate i sentimenti dell’Assemblea legislativa che rappresento, do il più cordiale augurio di benvenuto a monsignor Claudio Maniago, nuovo arcivescovo metropolita della Diocesi di Catanzaro Squillace. In un tempo che mette Catanzaro e la Calabria di fronte a problematiche difficili e complesse, la sua figura e la sua esperienza pastorale saranno per la Legislatura regionale appena avviata e per la comunità cattolica un punto di riferimento fondamentale”.

«Esprimo, accompagnandolo con la preghiera, il mio augurio e la mia vicinanza a monsignor Claudio Maniago che oggi Papa Francesco ha nominato arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace. A lui viene adesso affidata una nuova comunità che con lo spirito di servizio, che lo ha sempre animato nel suo ministero ecclesiale, saprà guidare con saggezza con l’aiuto e il sostegno del Signore». E’ il commento del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, alla nomina di Claudio Maniago arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook