Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Catanzaro, la Diocesi riparte da Maniago: «Ora un nuovo cammino»
RELIGIONE

Catanzaro, la Diocesi riparte da Maniago: «Ora un nuovo cammino»

Appello del comitato pastorale della parrocchia Madonna di Pompei

Ha attraversato il “deserto” ed è ora tornata ad avere una guida pastorale stabile l’arcidiocesi che domenica ha festeggiato l’insediamento di monsignor Claudio Maniago. Non a caso la segretaria del comitato pastorale della parrocchia Madonna di Pompei, Maria Marino, afferma in una lettera aperta che «abbiamo avvertito tutti quel senso di abbandono e disorientamento, cui ha fato riferimento il nuovo arcivescovo durante la celebrazione eucaristica di domenica». Del resto, nell’ultimo anno sono stati diversi i “colpi” subiti dalla Chiesa locale e dalla comunità dei fedeli: dallo scioglimento del Movimento apostolico disposto dal Vaticano alle improvvise dimissioni di monsignor Vincenzo Bertolone, rimaste di fatto ancora senza un perché. Ecco, dunque, che la necessità di riavere una guida stabile, pur apprezzando il lavoro svolto dall’amministratore apostolico monsignor Angelo Panzetta, viene posta da Marino quale base solida per una nuova partenza della comunità: «La tenerezza e lo spirito con cui monsignor Panzetta ha consolato e confortato, e a lui vanno i ringraziamenti più sentiti, non potevano bastare a un popolo di fedeli senza il proprio pastore, ancor meno (credo) ai sacerdoti e parroci che hanno dovuto vivere grandi momenti d’incertezza e di disorientamento».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook