Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Crotone sdogana la figura dei “nonni vigile”: li formerà la Municipale
L'INIZIATIVA

Crotone sdogana la figura dei “nonni vigile”: li formerà la Municipale

Alessandra, Antonio e Francesco sono i primi tre “nonni vigile” che questa mattina, nella Sala consiliare di Crotone, hanno ricevuto “l’investitura” ufficiale per il meritorio ruolo che svolgono a favore della comunità cittadina.
Alessandra Perziano, Antonio Scicchitano e Francesco Riganello, infatti, dopo aver aderito all’invito dell’amministrazione, hanno svolto un periodo di formazione presso il comando di Polizia locale, curato dal dott. Antonio Federico, e sono pronti a svolgere attività di volontariato a supporto dello stesso Comando come ad esempio la vigilanza davanti alle scuole cittadine negli orari di entrata e di uscita.
Ad ufficializzare questa innovativa figura, questa mattina, sono intervenuti il sindaco Voce, l’assessore Gianni Pitingolo, il comandante della Polizia locale Francesco Iorno, il presidente della Commissione Consiliare Cultura Fabrizio Meo e la consigliera comunale Antonella Passalacqua.
Proprio su impulso della consigliera Passalacqua, la Commissione ha meritoriamente proposto l’istituzione della figura del “nonno vigile”, iniziativa condivisa dall’amministrazione che ha emesso l’avviso pubblico destinato a coinvolgere i cittadini nella fascia di età tra i 55 e 75 anni in attività di volontariato a supporto della Polizia Locale
Un progetto che, come è stato ribadito oggi, ha una duplice valenza: da un lato riaffermare che la terza età non è tempo di rassegnazione ma una stagione della vita in cui si può essere partecipi, da protagonisti, della vita cittadina e dall’altro avere, grazie all’amorevole attenzione dei “nonni vigile”, un supporto a servizi importanti come la sicurezza dei bambini all’uscita delle scuole.
I primi tre “nonni vigile” rappresentano un esempio di partecipazione, di senso di appartenenza e di disponibilità verso la comunità cittadina
Esempio, come si è auspicato, che possa essere colto anche da altri “nonni” che sono invitati ad aderire all’iniziativa utilizzando l’apposita modulistica pubblicata sul sito dell’Ente ed inviarla al Comando di Polizia Locale all’indirizzo protocollocomunepec.comune.crotone.it

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook