Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società L'Avis di Arena torna... in trasferta: donatori in piazza domani ad Acquaro
LA MANIFESTAZIONE

L'Avis di Arena torna... in trasferta: donatori in piazza domani ad Acquaro

di

Dopo quella di qualche settimana fa a Dinami torna in trasferta l’Avis di Arena, che per domani (domenica 27 febbraio), chiama a raccolta i propri volontari ad Acquaro, dove sarà presente con l’auto emoteca dalle 8:00 alle 11:30. Quello che chiede l’associazione guidata da Nicola Larobina ai donatori è di presentarsi all’importante appuntamento, dedicando il tempo di un caffè per fare il proprio dovere, donare il sangue e aiutare chi ne ha bisogno. Perché il bisogno di chi deve sottoporsi a trasfusioni è sempre incombente e non bisogna trovarsi nella condizione di averne necessità per capire l’importanza vitale di un gesto semplice che non costa nulla ma può valere una vita. Una vera e propria cultura, quella del dono, che l’Avis arenese cerca da anni di diffondere con tante iniziative, passione e dedizione, per avvicinare i cittadini a una buona e salutare pratica, che non va a vantaggio solo di chi il sangue lo riceve ma anche di colui che lo dona, che tiene periodicamente monitorata la propria salute grazie alle contestuali emo analisi cui si è sottoposti a ogni salasso. Un dono in cambio del quale, poi, si riceve tanta gratificazione personale nella consapevolezza di aver contribuito anonimamente a preservare la salute di chi si trova in estrema difficoltà, transitoria o duratura, e altrettanta anonima gratitudine da parte quest’ultimo che ha ricevuto l’aiuto. E perché no, anche un buon caffè corredato di cornetto caldo per fare colazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook