Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Consacrazione della chiesa di Natuzza a Paravati di Mileto: previsto l’arrivo di 40mila pellegrini
L'EVENTO

Consacrazione della chiesa di Natuzza a Paravati di Mileto: previsto l’arrivo di 40mila pellegrini

di
La Fondazione si prepara anzitempo per affrontare al meglio lo storico evento

Si prevede che fino a quarantamila pellegrini potrebbero raggiungere Paravati di Mileto il sei agosto prossimo, in occasione dell’apertura al culto della “grande e bella chiesa” della Serva di Dio Natuzza Evolo, morta in odore di santità il primo novembre del 2009.
È quanto è emerso domenica scorsa nel corso dei lavori dell’assemblea dei soci della Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”, chiamata ad approvare il conto consuntivo dell’esercizio finanziario 2021 che è passato all’unanimità con 103 voti, tra presenze e deleghe.
Dagli interventi del presidente dell’ente morale Pasquale Anastasi e del presidente onorario don Pasquale Barone è emersa la grande attenzione che già si registra per questo evento religioso tanto atteso da anni dai figli spirituali di mamma Natuzza e non solo. I due rappresentanti della Fondazione hanno affermato che la macchina organizzativa è già in moto e che per l’occasione sarà predisposto, con le autorità competenti, un efficace piano di sicurezza.
All’interno della chiesa potranno, comunque, entrare solo 900 persone. Tutti gli altri fedeli troveranno posto nell’immensa spianata della Villa della Gioia che già in altre occasioni ha avuto modo di accogliere fino a trentamila persone.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook