Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il paese più finanziato d'Italia? E' Sellia in Calabria. Ecco perché
IL PRIMATO

Il paese più finanziato d'Italia? E' Sellia in Calabria. Ecco perché

Negli scorsi anni Sellia è stata protagonista di un altro record: ospitare ben 8 musei, uno ogni 63,5 abitanti.

Il comune di Sellia, il borgo incastonato nelle colline della Presila catanzarese, non è nuovo ai record e agli onori delle cronache in positivo. Questo gioiello medioevale, guidato dal dinamico ed entusiasta sindaco Davide Zicchinella, aveva già conquistato l’attenzione nazionale negli anni scorsi per poter vantare un primato di tutto rispetto, vale a dire ospitare ben 8 musei, uno ogni 63,5 abitanti.

Ma basta guardare i risultati ottenuti in termini di finanziamenti, da gennaio ad oggi, che Sellia segna un altro primato per quanto riguarda le risorse ottenute grazie alla programmazione di qualità. Da gennaio a giugno, infatti, sono stati valutati positivamente quattro progetti che hanno assicurato a Sellia quattro importanti finanziamenti per un totale di 4 milioni 127 mila euro di finanziamenti europei veicolati da diversi ministri: Fondo Coesione e Sviluppo, Dipartimento Programmazione Presidenza Consiglio Ministri, Finanziamento Opere Strategiche per 450 mila euro per ammodernamento depuratori); Dipartimento Sport Presidenza Consiglio Dei Ministri, 700 mila euro Bando Sport e Periferie per ammodernamento strutture sportive; Ministero Per il Sud, Contratto Istituzionale di Sviluppo, Finanziamento Interventi Turismo e Ambiente, 1 milione 377 mila euro; Ministero Cultura, Bandi Borghi, un milione e 6 mila euro per Rigenerare il Borgo di Sellia.

“Siamo l’unico comune in Italia che è riuscito ad ottenere queste risorse, parliamo di circa 30 mila euro ad abitante – afferma soddisfatto il sindaco Davide Zicchinella –un record di finanziamenti per un comune piccolo come il nostro. Calamitare risorse significa avere gli strumenti che gli Enti locali, viste le difficoltà economiche che segnano le finanze pubbliche da decenni, non possono sempre avere a disposizione per garantire servizi, tanti e di qualità, andando oltre l’ordinario. Una buona amministrazione passa anche, e specialmente, da una buona gestione dei servizi. Ma anche dal sogno di essere un borgo accogliente e innovativo. E Sellia questo lo è da tempo perché nel borgo batte un grande cuore, la sua comunità che ci crede”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook