Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il Treno della memoria farà tappa in Calabria a Catanzaro Lido
IL 22 OTTOBRE

Il Treno della memoria farà tappa in Calabria a Catanzaro Lido

Nell’ambito delle attività connesse con la commemorazione del Milite Ignoto, lo scorso 6 ottobre, dalla stazione ferroviaria di Trieste, è partito il “Treno della Memoria” quale prosecuzione del viaggio del convoglio speciale che nel 1921 trasportò la salma del soldato da Aquileia a Roma. Dopo varie tappe su tutto il territorio nazionale, il treno giungerà nella Capitale il 4 novembre alla presenza delle massime cariche istituzionali. In Calabria, il programma prevede la sosta e l’esposizione del treno presso la Stazione Ferroviaria di Catanzaro Lido sul binario 1 dalle ore 09:00 alle ore 18:00 di sabato 22 ottobre p.v..

Oggi come allora, il viaggio del “Treno della Memoria” unisce idealmente tutti gli italiani, coinvolgendo le diverse generazioni per ricordare il sacrificio di chi ha donato la propria vita per il Paese e rendere loro omaggio. Il Milite Ignoto è il simbolo dei circa 900.000 caduti di tutte le guerre di cui custodiamo la memoria.

La commemorazione, organizzata a Catanzaro dal Comandante della Legione Carabinieri Calabria, Generale di Brigata Pietro Salsano, in qualità di Comandante del presidio militare, vedrà la partecipazione di autorità militari, civili e religiose di livello regionale, dei militari di tutte le Forze Armate e delle Forze di Polizia, delle associazioni combattentistiche e d’Arma, di una rappresentanza di studenti delle scuole secondarie di secondo grado e sarà articolata in due momenti: il primo, alle 08,30, con la deposizione di una corona di alloro al monumento ai Caduti presente in Pizza Anita Garibaldi nel centro del quartiere lido di Catanzaro e il secondo, alle successive ore 09.00, con l’arrivo del “Treno della Memoria” alla Stazione Ferroviaria di Catanzaro Lido.

Al termine delle cerimonie solenni, il cui svolgimento sarà accompagnato dalle marce militari intonate dalla fanfara del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia” , la mostra statica e quella multimediale, allestite su due vagoni del treno, potranno essere visitate fino alle 18.00 dello stesso giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook