Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Paravati, previsto un altro bagno di folla alla chiesa di Natuzza
LA RICORRENZA

Paravati, previsto un altro bagno di folla alla chiesa di Natuzza

di
Oggi il 29° anniversario dell’arrivo a Paravati della statua della Vergine

Si prevede un nuovo bagno di folla oggi nella Villa della Gioia di Paravati in occasione del raduno di preghiera per ricordare la storica giornata dell’arrivo avvenuto ventinove anni fa della statua del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime. Alcune comitive sono già arrivate nella giornata di ieri, ma i più giungeranno nelle prime ore della mattinata. Previsto, in particolare, l’arrivo da ogni parte d’Italia di oltre ottanta pullman messi a disposizione dai Cenacoli di preghiera
La sacra effigie – collocata recentemente nel Santuario mariano, aperto al culto il 6 agosto scorso, ormai meta quotidiana di pellegrini provenienti da ogni dove – venne realizzata su indicazione della Serva di Dio Natuzza Evolo, che vedeva la Vergine Maria come «una ragazza bellissima di 15/16 anni, vestita di bianco, con la pelle scura, i lineamenti delicati, sollevata da terra e tutta piena di luce».
Quattro le celebrazioni in programma nella chiesa durante l’arco della giornata: alle 8, alle 9,30, alle 11,30 (presieduta dal vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Attilio Nostro) e alle 17. Per le 11 è, inoltre, prevista la la processione della Madonna nella Villa della Gioia, che precederà la messa centrale. Nell’occasione la Sacra effige – dopo la sospensione dovuta alla pandemia – sarà accompagnata dai Cenacoli di preghiera che saranno presenti al raduno con i rispettivi stendardi. Un ritorno atteso dai fedeli con trepidazione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook