Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Ventennale del Politeama di Catanzaro, il 20 dicembre sarà svelato il manifesto originale di Smoe
L'EVENTO

Ventennale del Politeama di Catanzaro, il 20 dicembre sarà svelato il manifesto originale di Smoe

Catanzaro, Società
Il teatro Politeama di Catanzaro
Si avvicina l’appuntamento con la serata evento di martedì 20 dicembre che rappresenterà una delle tappe delle celebrazioni del ventennale dell’inaugurazione del Teatro Politeama di Catanzaro. Sarà in scena il “più popolare cantastorie del momento”, Stefano Massini, il primo autore italiano ad aver ricevuto il Tony Awards, l’Oscar del teatro americano. Presenterà sul palco “Quando sarò capace di amare. Massini racconta a Gaber”, il personale tributo alle canzoni del Signor G tra musica e parole, accompagnato dalla variegata e poliedrica selezione di musicisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo.
La serata sarà preceduta da un momento di incontro e di festa, aperto a tutta la città, a partire dalle ore 19 con la presentazione di una mostra fotografica dedicata ai ritratti dei personaggi più famosi che hanno calcato il palcoscenico catanzarese. Non solo, sarà inoltre svelato il manifesto originale delle celebrazioni firmato dal catanzarese Smoe, l’omaggio alla sua città di un artista emergente che con la street art si è fatto conoscere e apprezzare a livello nazionale ed internazionale. “Ho avuto molto piacere che la mia proposta sia stata ben accolta per dipingere il manifesto celebrativo per il ventennale del Politeama”, ha raccontato. “L’idea è stata quella di creare, in primis, un tributo all’architettura interna del teatro di Portoghesi che ha in sé uno spazio unico, ti avvolge completamente appena entri. E poi i colori e la disposizione delle balconate creano quell’effetto di slancio dato soprattutto dal dislivello tra il palco e la platea. Ho voluto dare forma ad un ambiente onirico nel quale attori e pubblico si incontrano dal punto di vista del palcoscenico, immaginando un teatro scoperto come il celebre vecchio Politeama, per amplificare il significato di catarsi delle arti, del teatro e delle meraviglie dello spirito umano. Contribuire, anche con piccoli progetti, per la mia terra è sempre un occasione alla quale cerco di non mancare”.  Per ulteriori informazioni sulla serata è possibile visitare il portale www.politeamacatanzaro.net.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook