Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Pranzi "stellati" in carcere: chef Mancuso in cucina per i detenuti di Vibo
L'INIZIATIVA

Pranzi "stellati" in carcere: chef Mancuso in cucina per i detenuti di Vibo

Arriva Natale e la solidarietà, che contraddistingue da sempre Emanuele Mancuso, uno degli chef calabresi più apprezzati, non poteva non caratterizzarne ancora una volta, il suo background. Questa volta la Stella d’Oro lametina prenderà parte ad un’iniziativa davvero lodevole che coinvolge i detenuti ed è promossa da uno dei movimenti laicali cattolici più seguiti, il Rinnovamento dello Spirito, in particolare la Fondazione Alleanza del RnS Onlus e Prison Fellowship Italia.

L’iniziativa, che si terrà contemporaneamente in 21 carceri d’Italia oggi 20 dicembre, coinvolgerà chef stellati, artisti del mondo dello spettacolo, della musica, di teatro, tv, giornalismo e sport. “L’ALTrA Cucina…per un Pranzo d’Amore 2022”, questo il titolo del progetto solidale, in Calabria coinvolge le città di Palmi e Vibo Valentia. E proprio nella casa circondariale della città Ipponica, lo chef Mancuso preparerà per detenute e detenuti della struttura un pasto in occasione della festa che celebra la nascita di Cristo.

“E’ un bellissimo gesto – ha dichiarato Mancuso – per chi sta scontando una pena, per chi ha sbagliato nella vita, ma non per questo non debba meritare ugualmente rispetto e affetto. E’ un grande progetto che coinvolge tanti istituti di pena in tutta Italia per un totale di 7000 pasti che io e i miei colleghi saremo ben felici di cucinare. Sono esperienze che toccano il cuore – ha concluso lo chef – perché tutti noi potremmo, nella vita, trovarci a dover affrontare situazioni simili, anche se non direttamente”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook