Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Catanzaro, Epifania in allegria con il concerto dei Sabatum Quartet al San Giovanni
L'EVENTO

Catanzaro, Epifania in allegria con il concerto dei Sabatum Quartet al San Giovanni

Chiusura del cartellone festivo il 6 e 7 gennaio con isola pedonale su corso Mazzini

Si conclude il cartellone di eventi delle festività a Catanzaro con una due giorni all’insegna della musica, delle tradizioni e della riscoperta del centro storico. Domani venerdì 6, giorno dell’Epifania, e sabato 7 gennaio sarà attiva l’isola pedonale su Corso Mazzini con la chiusura del traffico dalle ore 18 alle 21 e la colorata presenza del Trenino di Natale dell’Amc. Sarà l’ulteriore occasione per ammirare il percorso di illuminazione artistica con videomapping e proiezioni immersive.

Il programma di venerdì 6 gennaio offrirà le consuete visite guidate nelle Gallerie del San Giovanni, a cura dell’associazione Cillene, dalle 17.30 alle 20.30. Nel chiostro del Complesso San Giovanni, nell’ambito di RaccontARTI Festival Arti e mestieri promosso da Confartigianato, Epifania in allegria alle 17.30 con l’atteso concerto dei Sabatum Quartet. Forse il gruppo più anomalo e originale nel suo genere, che spazia dalla tipica tarantella calabrese, a canti di repertorio tradizionale e a brani inediti con arrangiamenti e ritmi innovativi. Seguirà la consegna dei premi “RaccontArti” con l’esposizione dei dipinti  realizzati durante il corso “Nonni e nipoti”.

Sotto l’albero di Natale in Piazza Grimaldi, alle ore 18, momento di animazione per bambini a cura dell’associazione Giullari di corte. In Galleria Mancuso, alle ore 18, “Polifemo e gli altri”, spettacolo conclusivo della mini rassegna Teatro in Galleria a cura di Edizione Straordinaria.

La giornata di sabato 7 gennaio coinciderà anche con quella conclusiva di RaccontARTI che si snoderà dal mattino fino al pomeriggio. Si partirà con il percorso itinerante “Raccontiamo Catanzaro: i luoghi del contemporaneo” con punto di incontro alle ore 10 da via Indipendenza e passeggiata lungo rione Milano, Terrazza del Complesso monumentale del San Giovanni con l’opera Aria di Gonzalo Borondo, Corso Mazzini e ‘Sanguinis Effusione’ di Giorgio Bartocci, la Galleria d’arte di tutti i tempi dell’abbandono, via San Nicola con ‘Supereroi’ di Alfano, la Casa della Memoria di Mimmo Rotella.  Si concluderà all’ex Stac con uno “spuntino” conviviale offerto ai partecipanti a base di caldarroste e bicchiere di vino.

Sempre all’ex Stac doppio appuntamento con gli artigiani raccontano: alle 12.30 protagonista il mosaico, mentre alle 18 la chiusura con Aliva "Secolari e moderni. Una nuova storia, ispirata da storie passate da preservare".

Il programma della giornata prevede anche il primo tour serale in monopattino elettrico, promosso da Cooperativa Artemide, con partenza alle 17 dalla piazza del Cavatore. Dalle 17.30 alle 20.30 si ripeteranno le visite guidate nelle Gallerie segrete di Catanzaro.

Per il 6 e 7 gennaio confermati anche i parcheggi e la funicolare gratuiti dalle 18 alle 22: per favorire l’accesso al centro storico, grazie alla collaborazione dell’Amc, sarà possibile usufruire gratuitamente del Musofalo, con navetta fino a Corso Mazzini dalle 18 alle 21, e della funicolare, con parcheggio Pié Sala, in servizio dalle 18 e fino alle 22. Sarà possibile, inoltre, utilizzare gratis il parcheggio di Bellavista con ascensore, dalle 18 fino alle 21, e quello di Piazza Duomo. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook