Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società A Catanzaro e Lamezia il “Camper della salute” per sensibilizzare alla prevenzione delle malattie tiroidee
SALUTE

A Catanzaro e Lamezia il “Camper della salute” per sensibilizzare alla prevenzione delle malattie tiroidee

Il Distretto Rotary 2102 - attraverso la Commissione Azione Interesse Pubblico, per contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della comunità - ha proposto l’iniziativa “Rotary per la salute” a Lamezia e a Catanzaro con uno screening gratuito per la prevenzione delle malattie tiroidee.

Due giornate di sensibilizzazione, con un obiettivo nobile e ben preciso: la sensibilizzazione e prevenzione delle malattie tiroidee.

La tematica è di rilevante interesse pubblico, posto che le patologie della tiroide sono abbastanza diffuse, soprattutto nelle nostre zone e nel genere femminile.

È perciò importante fare prevenzione, accompagnata da una corretta informazione sul tema e sull’attenzione che deve essere dedicata a questo importante organo: le malattie tiroidee si curano facilmente ed una diagnosi precoce consente il veloce ripristino del benessere della persona.

È con questo intento che il Distretto Rotary 2102 con la sua Commissione Distrettuale Azione Pubblico Interesse – Task force medica - è stata presente sabato a Lamezia Terme su corso Numistrano, e domenica a Catanzaro in Piazza Prefettura con il Camper della Salute.

La diagnosi precoce e l’adesione al trattamento sono fondamentali per prevenire o ritardare il vero problema delle patologie tiroidee, ovvero le possibili complicanze croniche, che hanno un notevole impatto socio-sanitario che colpisce sia l’individuo che la famiglia.

Lo screening è stato effettuato in maniera totalmente gratuita ed è stato possibile grazie alla collaborazione della dottoressa Mina Madeo, specialista in endocrinologia, rotariana del Club di Corigliano Rossano che ha effettuato un’accurata anamnesi seguita dall’esame ecografico, esame non invasivo e totalmente indolore. Rosaria Bongarzone ed Enzo Defilippo farmacisti della Farmacia Defilippo rotariani del Club Catanzaro Tre Colli si sono occupati nell’effettuare il test dell’ormone TSH.

Il Distretto Rotary 2102 con lo screening tiroideo ha cercato di donare alla comunità un segno di solidarietà e servizio. Un ringraziamento va non soltanto ai soci rotariani impegnati. E in particolare a: Manlio Paonessa, Giuseppe Caputo, Carlo Maletta, Francesca Ferraro, Carmela Dromì, Mimmo Galati, Mavi Raschellà , Carlo Comito, Rocco Reina e Pino Spinelli insieme ai soci dei Clubs Rotary di Lamezia, Catanzaro Tre Colli e Catanzaro che in maniera volontaria e totalmente gratuita hanno permesso di rendere fruibile il servizio, all’Avis Regionale ed al Camper della salute. Nelle due mattinate sono state effettuate oltre 70 ecografie tiroidee e 60 misurazioni del test dell’ormone TSH. L’iniziativa, ispirata allo spirito rotariano, è stata fatta nell’ottica di una campagna di prevenzione delle patologie più diffuse.

Ulteriori giornate verranno proposte in base alla richiesta dei Clubs delle varie aree.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook