Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Catanzaro, a Catania la “S” di Superman colorata di giallorosso
SERIE C

Catanzaro, a Catania la “S” di Superman colorata di giallorosso

Tutto molto bello. La partita-manifesto di Gaetano Auteri nel momento più complicato della stagione e sul campo più difficile. Il Catanzaro non vinceva da tre partite? Ha reagito in casa del Catania, la favorita per la promozione diretta, la squadra più forte e attrezzata del girone, per di più in uno stadio ostile ai giallorossi, bastonati troppe volte e a secco, in campionato, dal 26 maggio 1974. Quarantaquattro anni in fila per sei col resto di due come i due gol rifilati agli etnei.

Il più classico dei risultati restituisce solo in parte la grande affermazione del Catanzaro. Rotonda, meritatissima e mai in discussione. Il calcio di Auteri in tutto e per tutto, il biglietto da visita che il coach ha presenterà questa sera, a Napoli, per ricevere il premio alla carriera degli Italian sports awards.

La squadra, sul pezzo per 90’ più recupero, ha dimostrato di aver finalmente assimilato i principi di gioco del suo allenatore. Non solo in campo, anche nella testa. Altro che il pari balbettante col Bisceglie o le sconfitte con Rende e Juve Stabia, quella di domenica è stata una prestazione piena.

Padroni del pallone e dello spazio, i giallorossi hanno dominato: mai in sofferenza nel primo tempo, giusto un po’ più “bassi” a inizio ripresa (e solo per un periodo limitato), ma sempre efficaci, attenti, irreprensibili. Per organizzazione di gioco non c’è stata storia. La ripresa degli allenamenti domani pomeriggio a Giovino. Sabato bisognerà battere il Rieti al “Ceravolo”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook