Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Vibonese, derby ancora amaro e gol viziato da una "spintarella"
SERIE C

Vibonese, derby ancora amaro e gol viziato da una "spintarella"

di
derby calabria, gol vivacqua derby, rende vibonese, vibonese, vibonese-rende, Francesco Vivacqua, Catanzaro, Calabria, Sport
Il gol di Vivacqua (Rende)

Il gol del Rende “viziato” da una “spintarella” ai danni di Finizio. La Vibonese incassa la sconfitta senza fare polemiche anche se nell’ambiente rossoblù c’è un po’ di irritazione per quel “fallo” immortalato dalle telecamere di Eleven Sports ma non ravvisato dal direttore di gara. Episodio decisivo che ha interrotto la striscia di risultati utili consecutivi inanellata da Obodo e compagni dopo la brutta sconfitta di Catania. Fatale il “Lorenzon” ed il gol siglato al 67’ da Vivacqua.

Le immagini mostrano l’ingenuità della difesa della Vibonese che lascia troppo spazio per girarsi e crossare a Rossini ma anche una “spintarella” di Vivacqua ai danni di Finizio che resta in piedi ma viene messo fuori causa dall’attaccante, libero di deviare la palla di testa in area piccola alle spalle di Mengoni. Se ci fosse stata la Var il gol del Rende sarebbe stato probabilmente annullato.
Anniversario amaro per Nevio Orlandi che “festeggia” il primo anno sulla panchina rossoblù con una sconfitta.

Il primo anno sulla panchina rossoblù dell’allenatore di Casalmaggiore si chiude quindi con uno score comunque eccezionale: 27 vittorie, 8 pari e 6 sconfitte in 41 match tra campionato, poule Scudetto di Serie D e coppa Italia. Una media-monstre di 2,23 punti a partita per Orlandi, a tutti gli effetti tra i tecnici più vincenti della storia della Vibonese.

Dopo aver collezionato la migliore striscia positiva di tutti i tempi (34 partite senza subire sconfitte), “Nevio l’invincibile” puntava ad abbattere anche il record del suo predecessore, Sasà Campilongo, imbattuto tra i professionisti per dieci partite. Orlandi si è però fermato a quota cinque risultati utili consecutivi. Amara Rende e la “spintarella” di Vivacqua.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook