Lunedì, 24 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Catanzaro, Di Piazza sempre più lontano

di

Un vertice di mercato fra il presidente Noto e il direttore sportivo Logiudice dovrebbe tenersi nella giornata di domani: sarà l’effettivo semaforo verde al mercato in entrata. Con il rientro in sede del numero uno del club non esiste più alcun freno alla capacità operativa del Catanzaro. Che ha una sola priorità in questa fase: la ricerca di un attaccante.

Su questo fronte le valutazioni variano in base alla carta d’identità del giocatore in questione. L’unica partenza scontata è quella di Infantino. Non esistono, almeno al momento, altri addii in agenda, di conseguenza si potrà inserire in lista un over soltanto, cioè un elemento nato non oltre il 31 dicembre 1995.

Le strade sono due: la prima riguarda l’assalto a una punta d’esperienza. In base alle volontà tecniche e tattiche di Auteri, non sono tantissimi i calciatori sul mercato a possedere le caratteristiche adatte. Di Piazza (1988) sarebbe stato l’ideale, ma il fatto che il siciliano abbia già trovato l’accordo con il Catania riduce la pista a uno spiraglio quasi completamente impraticabile.

L’unica cosa che gioca ancora a favore del Catanzaro sarebbe rappresentata dal Cosenza, proprietaria del cartellino, che preferirebbe mandarlo in giallorossi in cambio di un conguaglio economico (che le Aquile avrebbero già messo sul tavolo). L’altro lato della medaglia è come si sta muovendo l’agente di Di Piazza, che sta utilizzando i siti specializzati di mercato per sostenere, in lungo e in largo, la volontà del suo assistito: quella di raggiungere gli etnei.

A questo punto la trattativa resta in piedi solo formalmente. Ora come ora il nome più intrigante e complicato è quello di Devis Curiale (1987), che proprio il Catania dovrà far partire per evitare di intasare troppo uno spogliatoio già pieno di prime donne. Anche Curiale sarebbe perfetto per questo Catanzaro, ma è quasi impossibile che Lomonaco lo mandi a una diretta concorrente. Sarebbe meno scontata del previsto anche la partenza di Reginaldo da Monza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook