Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Catanzaro, un nuovo attaccante in cima alla lista della spesa

di
catanzaro calcio, serie c, Catanzaro, Calabria, Sport
Logiudice, ds del Catanzaro

A piccoli passi, senza correre. Il ds Logiudice e il presidente Noto hanno cominciato a discutere a quattrocchi di mercato: il faccia a faccia di stamattina, dopo il rientro dall’esterno del proprietario, è servito a chiarire la situazione, ma non ha spostato di molto la strategia del Catanzaro. C’è tutta l’intenzione di muoversi con calma ed è probabile che qualcosa di più concreto parta dalla prossima settimana.

I nomi sul tavolo, comunque, sono in questa fase sempre gli stessi, così come uguale resta l’obiettivo principale del mercato in entrata: un attaccante che prenda in organico il posto che lascerà libero Infantino (che andrà via).
Dalla scelta della punta (over o under) dipenderà l’individuazione di un paio di pedine a centrocampo (una in mezzo, l’altra sull’esterno).

Gli occhi rimangono puntati su Bianchimano (ma il Perugia vorrebbe adesso monetizzare il prestito) oltre che sull’asse Catania-Cosenza, perché fin quando Di Piazza non verrà ufficializzato dagli etnei tutto può succedere (anche se un ritorno dei giallorossi è oggettivamente complicato).

La possibile riuscita dell’affare bruzio-siciliano per Di Piazza aprirebbe, dall’altro lato, un piccolissimo margine per lanciare l’assalto a Curiale, il sogno di questa sessione di mercato. In alternativa, con un under come Bianchimano davanti, la pedina over verrebbe spesa in mezzo: potrebbe tornare di moda Casoli o rivolgersi a qualche profilo che finora ha trovato poco spazio in serie B.

Quanto a eventuali altre uscite, la Virtus Francavilla di Bruno Trocini starebbe pensando a Pambianchi: i due sono stati insieme l’anno scorso a Rende. Ma né i pugliesi, né il difensore hanno avanzato richieste al ds giallorosso. Logiudice non toccherà nulla nel reparto arretrato a meno che qualcuno non chieda la cessione.

Il gruppo, ieri, ha sostenuto una sola sessione di lavoro al campo B del “Ceravolo”: prima parte dedicata all’atletica, seconda alla tecnica con una partitella in famiglia. Ancora assente Kanoute, sempre influenzato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X