Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Catanzaro, testa rivolta al derby: per il mercato si attende ancora

di

Verso il derby, senza pensare troppo al mercato. Le antenne della squadra sono tutte rivolte alla gara con il Rende. Il campionato ritorna ad essere d’attualità dopo la sosta.

E sta per farlo con un incontro molto complicato per i molteplici fattori che si intersecano: il periodo di stop da gare ufficiali, le assenze per squalifica in mediana (Maita ed Eklu) e in panchina (Auteri), la forza dell’avversario, il lungo ciclo di partite ravvicinate a distanza di tre giorni l’una dall’altra. Fino a metà febbraio il Catanzaro scenderà in campo praticamente senza tregua.

La squadra ha lavorato stamattina al campo B dello stadio. Domani sarà di scena il pomeriggio a Giovino. 
Capitolo mercato: Bianchimano (Perugia) ha la priorità, poi Butic (Ternana, ma di proprietà del Torino), Reginaldo (Monza), Curiale (Catania), Casoli (Gubbio) sono tutti nomi in lista. Per chiudere il cerchio su un paio di queste trattative bisognerà aspettare, probabilmente, fino alla prossima settimana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook