Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Crotone torna da Verona con tanto rammarico

di
serie b, verona crotone, Stefano Pettinari, Catanzaro, Calabria, Sport
Stefano Pettinari

Sognava la seconda vittoria consecutiva in trasferta il Crotone targato Stroppa, specialmente dopo il pareggio interno con il Livorno. Invece, gli squali si sono dovuti “accontentare” del pareggio arrivato solamente dopo l’espulsione di Rohden che ha complicato notevolmente gli equilibri della squadra. Felice a metà è Stefano Pettinari, autore del gol del vantaggio rossoblù al “Bentegodi”.

«Sono contento per il gol, ma doveva portare i tre punti - sostiene l’attaccante pitagorico arrivato col mercato di gennaio - Abbiamo dominato la gara, solo l’espulsione poteva portare il Verona a pareggiare. La direzione della gara? Non ne voglio parlare, preferisco solamente sottolineare la prestazione che abbiamo messo in campo, di grande personalità. Non cerchiamo scuse, dobbiamo essere ancora più cattivi per portare a casa il risultato».

Avete iniziato molto bene la partita e, nonostante l’assenza di Simy, il tandem offensivo Pettinari-Machach ha funzionato bene. «Non era facile venire al “Bentegodi” e fare una prova del genere, con tale personalità. A parte l’attacco, tutta la squadra ha funzionato bene, ovviamente l’inferiorità numerica complica le cose, ci è mancata solo la vittoria ma ora bisogna archiviare e guardare al prossimo impegno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook