Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
BASKET U 18

Insulti razzisti a Markovic, la Mastria Vending Catanzaro lascia il campo

Gli insulti razzisti su un campo di gioco sono una grave ferita per chi crede nei valori dello sport. Fanno ancora più male quando ciò avviene in una partita giovanile.

Ma quel che è accaduto alla squadra under 18 della Mastria Vending Catanzaro durante la partita giocata giovedì scorso a Bari è doppiamente grave: per la cattiveria dei giocatori pugliesi nei confronti del catanzarese Nicola Markovic innanzitutto, ma anche per il modo in cui gli arbitri hanno gestito tutta la vicenda.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook