Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Crotone, situazione critica: col Palermo servono punti

di

«Basta alibi!». Mister Stroppa vuole solamente la vittoria. Domani allo “Scida” arriverà il Palermo di Stellone, la vicecapolista. Per risalire la classifica non basterà la prestazione ma servirà fare gol, fattore nel quale i calabresi stanno faticando, e non poco.

Gli squali pitagorici dovranno mettere in campo quella grinta e cattiveria agonistica unitamente all’orgoglio di vestire la maglia rossoblù. «Ci deve essere la sana paura di retrocedere - spiega il tecnico rossoblù - Non quella che ti fa venire il braccino corto, ma che ti dà la cazzimma, l’orgoglio e la determinazione per dare quel qualcosa in più. Regaliamo troppi episodi agli avversari (vedi Machach a Brescia) ma non voglio che sia un alibi per nessuno».

Dopo aver affrontato la capolista, gli squali alle ore 21 se la dovranno vedere con la seconda forza del campionato. «In tempi non sospetti avevo espresso le potenzialità del Palermo. Ha tutte le caratteristiche per essere davanti, in questo momento ha ancora più numeri e motivazioni alla luce delle vicessitudini societarie. Io, però, guardo in casa mia: le prestazioni sono state in linea con quelli che sono i valori di questa squadra ma non basta. Per vincere e fare punti bisogna dare battaglia, guardarsi allo specchio e prendersi le proprie responsabilità».

Sulle scelte dell’undici titolare, anche in base all’inaspettato turn over effettuato a Brescia, dice: «Io guardo gli allenamenti e vedo chi sta meglio e chi sta peggio. Chi ha giocato mi sembrava nelle condizioni giuste. Col Palermo sono sicuro che la squadra metterà quel qualcosa in più, ci metto la faccia e lo assicuro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook