Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Catanzaro: tutto su Bisceglie, ma Kanoute e Fischnaller potrebbero rientrare solo col Catania

di

Prossima tappa: Bisceglie. Non sarà un arrivo in salita con gran premio della montagna fuori categoria, ma nemmeno un colle da scalare con andatura dolce. Serviranno scatti anche lì.
Per proseguire l’operazione secondo posto (senza dimenticare il sogno, quasi impossibile, che resta sullo sfondo) il Catanzaro è chiamato al massimo sforzo anche in Puglia (domenica, ore 16:30).
A difendere i pali toccherà di nuovo a Elezaj, che prenderà il posto dello squalificato Furlan al cospetto dell’avversario con cui ha giocato l’ultima volta in campionato (il compagno, svincolato, sarebbe arrivato due giorni più tardi).

L’organico ha riavviato il motore a Giovino. La sessione di lavoro è cominciata con un ciclo di potenziamento in palestra, poi si è spostata sul campo per la parte prevalentemente atletica del programma.

Hanno svolto esercizi differenziati Statella (leggero affaticamento, le sue condizioni non preoccupano), Posocco (recuperabile), Figliomeni e Kanoute. Fischnaller ha proseguito le cure alla caviglia in un centro specializzato di Mantova: potrebbe rientrare in sede oggi, ma il condizionale resta obbligatorio. L’obiettivo, per l’altoatesino come per Kanoute, è puntato più che altro alla sfida interna contro il Catania di domenica 10 marzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook