Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Anche il Catanzaro cade al "Ventura", ko per 1-0 con il Bisceglie

Anche il Catanzaro non si sottrae alla “legge del Ventura”. A dispetto della claudicante posizione di classifica, il Bisceglie si conferma nel ruolo di ammazza-grandi tra le mura amiche: così, dopo aver sconfitto sia la Casertana sia il Catania ed aver imposto il pari al Trapani, la formazione nerazzurra sorprende il collettivo giallorosso imponendosi di misura grazie alla pregevole volée di Triarico al 10’ della ripresa.

A fine gara mister Auteri si lamenterà non poco per le imperfette condizioni del terreno e per la condotta ostruzionistica dei padroni di casa, ma è altrettanto vero che la sua squadra non ha disputato una prova brillante, specie dopo essersi ritrovata in svantaggio.

IL TABELLINO

BISCEGLIE (3-5-2): Cerofolini 6,5; Longo 6,5 Markic 7 Maestrelli 6,5 (27’ st Mastrilli 6); Triarico 7 (29’ st Calandra 6) Parlati 6 Risolo 6,5 Bangu 7 Giron 6,5; Starita 6,5 Jovanovic 6,5 (48’ st Scalzonesv). A disp. Vassallo, Ndiaye, Maccarrone, Dellino, Djoulou, Cuppone, Camporeale, Cuomo, Giacomarro. All. Vanoli 7.

CATANZARO (3-4-3): Elezaj 6; Celiento 5,5 Riggio 6 Nicoletti 6; Statella 6 Maita 6 De Risio 5,5 Favalli 5,5 (13’ st Ciccone 5,5); Casoli 5,5 Bianchimano 5,5 D’Ursi 5,5 (21’ st Giannone 5,5). A disp. Mittica, Eklu, Nicoletti, Lame, Pambianchi, Nikolopoulos. All. Auteri 5,5.

MARCATORE: 10’ st Triarico.

ARBITRO: Feliciani di Teramo 6,5. Guardalinee: Younes e Catucci.

NOTE: allontanato al 30’ st il tecnico del Catanzaro, Auteri, per proteste; spettatori paganti 540 (195 da Catanzaro) per un incasso di 4808 euro. Angoli 6-4 per il Catanzaro. Recupero:pt 1’, st 5’.

AMMONITI: De Risio (C), Markic (B), Celiento (C).

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook