Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
YOUNG RIDER

La cavallerizza catanzarese Giulia Colosimo convocata dal tecnico federale

di

È stata convocata nella squadra nazionale “Young Rider” la diciannovenne cavallerizza catanzarese Giulia Colosimo, campione d’Italia Junior 2017. Dopo una lunga serie di successi nel competitivo agone dell’equitazione, la tenace amazzone da settembre si è trasferita a Milano per  studiare Economia e Commercio e i suoi cavalli l’hanno ovviamente seguita.

Ha iniziato bene l’anno sportivo partecipando con buoni piazzamenti a due gare internazionali, Csi 3 stelle. È stata pertanto convocata dal tecnico federale della Nazionale Italiana allo “Csio do Gorla Minore”, concorso internazionale dei giovani cavalieri.

Buoni i risultati di questo concorso, un quarto posto nella Coppa delle Nazioni Young Rider e un nono posto nel Grand Prix 145.
Poi il traguardo più ambito ed ambizioso:  viene scelta per partecipare con la squadra azzurra Young Rider, solo cinque cavalieri in Italia, allo Csio di Lamprechthausen in Austria, in programma dal 16 al 19 maggio prossimo.

Un successo già l’essere stata chiamata, quello conseguito da Giulia Colosimo venendo ammessa alla kermesse austriaca dove si cimentano i più importanti campioni delle rispettive categorie.

Vale la pena ricordare le ultime tappe del suo percorso prestigioso, che la vede partecipare nel  2013  con la squadra Italiana Children ai Campionati Europei a Vejer De La Frontera, dove ottiene nei tre giorni di gare un primo  ed un quarto posto,  ed inoltre un decimo  posto individuale alla finale dei Campionati Europei.

Nel 2014 ottiene la medaglia d’argento ai campionati Italiani nella categoria Criterium Juniores.  Vince i campionati regionali assoluti nel 2015 e 2016 in Calabria e nel 2017 in Lombardia.  Nel 2017, anno cruciale,  partecipa ai Campionati Europei Junior a Samorin. Ma è a settembre che supera se stessa vincendo i Campionati Italiani Assoluti Junior ad Arezzo.

A Lamprechthausen gareggerà in sella al suo coraggioso Figo van den Blauwaert, che già le ha dato immense soddisfazioni in competizioni internazionali di primo piano. Vessillifera dell’equitazione al femminile, Giulia Colosimo entrerà nel team dei “magnifici cinque” italiani di Lamprechthausen insieme ad altre due amazzoni, Francesca Chiatti e Martina Giordano, e due cavalieri, Luigi Del Prete e Ignazio Uboldi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook