Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TORNEO INTERPROVINCIALE

Bocce, a Vibo concluso il girone d'andata

bocce, campionato, sport, vibo, Catanzaro, Calabria, Sport
Le formazioni Adami e Vibonese

Domenica 5 maggio è stata archiviata anche la settima e ultima giornata del girone di andata del Campionato Interprovinciale specialità “volo”. Giornata che ha recitato i suoi verdetti senza stravolgere molto in termini di classifica.

Pizzo reduce da una pesante sconfitta contro Caraffa, affronta la sfida in casa del Ciaramidu con grande carattere e con l’intenzione di confermare il ruolo di capolista. La squadra di casa difende bene e in casa propria concede poco sancendo così il risultato di 3 a 3. Netto invece il divario a Caraffa dove il Cortale è chiamato a rispondere agli attacchi di una squadra che lotta il tutto per tutto per non commettere passi falsi e non perdere punti necessari ai fini della classifica. Qualche percentuale d’incertezza connota la squadra ospite che molla il tiro e perde sul 4 a 2.

Il Decollatura torna al successo sulle proprie corsie con il risultato di 4 a 2 contro un Lamezia Bocce in calo, che nelle prossime giornate dovrà prendere quanto di buono fatto e correg-gere i difetti per tornare a far punti e a muovere la classifica che li vede al momento nelle ultime posizioni. Continua intanto a macinare punti il Pianopoli che, espugnando le corsie del Postararu, mette a referto un’altra vittoria. Prosegue invece il mal di trasferta per il Po-stararu che in partita tenta di ridurre lo svantaggio con azioni tuttavia improduttive. La clas-sifica vede al termine della prima fase di andata: Pizzo con 30 vittorie su 42 match e 16 punti al comando del girone A, seguita dal Caraffa con lo stesso punteggio ma con 26 partite vinte. Sul podio al terzo posto si conferma Ciaramidu con 13 punti, al quarto Pianopoli in rimonta con 12 punti. A metà classifica il Decollatura con 9 punti e gli ultimi tre posti sono rispettivamente occupati dal: Lamezia Bocce 8 punti, Postararu 6 e Cortale in situazione di emergenza a 1 punto.

La prima citazione del girone B la merita senza dubbio la Vibonese che, ottiene una larga vittoria in trasferta sul 4 a 2 contro Adami, rendendo amaro alla Folgore il sorpasso in classifica. Squadra quest’ultima che ha dovuto affrontare in trasferta la vicecapolista Santa Lucia, la quale ha amministrato bene senza mai mettere in discussione la gara e vincendo meritatamente sul risultato di 4 a 2. Successo in trasferta anche per l’Aurora che, con la consueta grande prova di squadra, passa con disinvoltura sui campi del Cardinale comandando la gara dall’inizio alla fine e vincendo per 4 a 2. Non riesce a guadagnare un punto neppure questa volta il Carreaux che, contro una salda Malaspina, perde e rimane a secco di punti in classifica. A differenza degli avversari, che dimostrano fin da subito la voglia di agguantare punti, la formazione di Soverato non entra mai veramente nel match.

Nei primi minuti di gioco i padroni di casa provano a distanziare gli ospiti ottenendo però scarsi risultati. Partita che termina sul 4 a 2 per i biancoverdi della Malaspina. In classifica dunque, Aurora è capolista da sola a 17 punti. Detentrice del secondo posto è ancora la Santa Lucia a 15 punti. Sorpasso importante al terzo posto della Vibonese con 11 punti seguita dalla Folgore con il medesimo punteggio. In coda la Malaspina a 10 punti, Cardinale a 8, Adami a 5. Infine inchiodati alla casella 0 in classifica e pertanto relegati all’ultima posizione il Carreaux, delusi per aver sprecato l’ennesima occasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook