Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
SODDISFAZIONE DEL MISTER

Nuoto, brillante risultato per gli atleti della Us Acli Arvalia di Lamezia ai campionati regionali

Campionati Regionali a Squadre Lifesaving, lamezia terme, nuoto, piscina olimpionica “Città di Crotone”, Us Acli Arvalia, Angelo Talarico, Aurora Furci, Benedetta Gaetano, Cristina Francesca Anna Galati, Danila Gullo, Demis Francesco Lico, Federica Turtoro, Francesco Strangis, Gaia Anna De Sando, Gaia Anna Silvana Ottaviano, Giorgio De Pace, Giulio Torcasio, Ilaria Matti Altadonna, Leonardo Grasso, Mariafrancesca Cimino, Massimo Borracci, Michele Severino Aquilano, Niccolò De Giorgio Vienni, Simone Bernardini, Catanzaro, Calabria, Sport
Gli atleti della Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia

Obiettivo importante quello raggiunto dagli atleti della Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia durante i “Campionati Regionali a Squadre Lifesaving” disputati nella piscina olimpionica “Città di Crotone”.

Inaspettato il traguardo conseguito che non solo permetterà agli atleti della piscina comunale ‘Salvatore Giudice’ di Lamezia Terme di presenziare ai “Campionati Italiani di Salvamento” che si terranno dal 10 al 14 luglio a Roma, ma si è trattato di un rilevante banco di prova superato dai giovanissimi agonisti, come ha tenuto a rimarcare il mister Massimo Borracci: “Abbiamo realizzato un ottimo risultato, non ce lo aspettavamo. Quasi tutti i nostri atleti sono riusciti a qualificarsi, arrecando a me, al presidente Simone Bernardini, al mio vice Francesco Strangis, e a tutta la società una grande soddisfazione. Si è trattato di un’esperienza fatta un po’ per gioco, ma che ci rende ora una squadra competitiva a livello nazionale. E questa è per noi una grande soddisfazione”.

Sedici gli atleti della Arvalia che hanno ottenuto il pass ai “Campionati Italiani di Salvamento”: Danila Gullo, Leonardo Grasso, Aurora Furci, Ilaria Matti Altadonna, Mariafrancesca Cimino, Gaia Anna De Sando, Cristina Francesca Anna Galati, Angelo Talarico, Demis Francesco Lico, Giorgio De Pace, Giulio Torcasio, Michele Severino Aquilano, Benedetta Gaetano, Gaia Anna Silvana Ottaviano, Federica Turtoro e Niccolò De Giorgio Vienni. Quest’ultimo, in particolare, con i tempi conseguiti nei 200m Nuoto Ostacoli Cadetti, 2'10.1, e il relativo oro, è riuscito a meritare l’inclusione ai “Campionati Italiani Assoluti di Salvamento” che si disputeranno il prossimo anno a Milano. Ulteriore traguardo per la società, che vede un Cadetto approdare in mezzo ai Senior.

Durante la competizione, inoltre, questi sono stati i risultati conseguiti da: Danila Gullo, 2° posto 50m Nuoto Ostacoli Esordienti A (35.1); Gabriele Muggeri, 2° posto 50m Nuoto Ostacoli Esordienti B (35.9); Gianluca Pittelli, 3° posto 50m Nuoto Ostacoli Esordienti B (36.4); Leonardo Grasso, 3° posto 50m Nuoto Ostacoli Esordienti A (33.1); Aurora Furci, 2°posto 100m Nuoto Ostacoli Ragazzi Femmine (1'12.4).

Anche nelle staffette i giovani nuotatori hanno fatto del loro meglio: 1° posto 4x50m Staffetta Ostacoli Unica Maschi con Talarico, De Pace, Lico e Grasso; 1° posto 4x50m Staffetta Ostacoli Unica Femmine con Gullo, Galati, Cimino e Matti Altadonna; 2° posto 4x50m Staffetta Ostacoli Unica Femmine per Furci, Turtoro, Ottaviano e Gaetano. In questo appuntamento regionale, positivissime sono state, inoltre, le performance natatorie degli altri atleti che hanno gareggiato per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia, quindi Valeria Turtoro, Mattia Pio Iuliano, Domenico Piero Strangis e Alessia Banditelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook