Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Stadio di Crotone, la società ricorre al Tar: il Comune prende ancora tempo

di

La società sportiva Fc Crotone calcio ha presentato presso il Tar della Calabria il ricorso contro l'ennesimo provvedimento del soprintendente per i Beni archeologici della Calabria Mario Pagano, che nel mese di luglio con una nuova ordinanza aveva ordinato lo smantellamento delle tribune dello stadio comunale “Ezio Scida” installate nel 2016, a distanza di un anno.

Il ricorso avrebbero dovuto presentarlo assieme la società sportiva (soggetto gestore dell'impianto) e il Comune di Crotone (proprietario della struttura) ma al momento risulta notificato solo quello presentato dall'avvocato Sandro Cretella, legale dell'Fc Crotone calcio.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook