Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Catanzaro resiste in 10 uomini, la Vibonese non affonda: il derby finisce 0-0
SERIE C

Il Catanzaro resiste in 10 uomini, la Vibonese non affonda: il derby finisce 0-0

di

Come l’ultima volta. Vibonese-Catanzaro finisce zero a zero. Come nell’ultimo precedente un’espulsione caratterizza il derby e stavolta a giocare in dieci per tutta la ripresa è stata la squadra giallorossa. Resiste la squadra di Antonio Calabro, recrimina quella di Angelo Galfano.

Il risultato di parità sta stretto ai padroni di casa che hanno giocato meglio in parità numerica e non hanno saputo trovare la stoccata vincente quando si sono ritrovati con l’uomo in più. Plescia ci è andato per davvero vicino ma Branduani con le unghie ha negato alla Vibonese la prima gioia casalinga della stagione e ha salvato un Catanzaro sottotono.

IL TABELLINO

VIBONESE (4-3-3): Mengoni 6; Ciotti 6, Bachini 6, Redolfi 6,5, Mahrous 6,5; Laaribi 7, Pugliese 6,5, Tumbarello 7 (dal 28’ s.t. Parigi 6); Spina 7 (dal 38’ s.t. Prezzabile s.v.), Plescia 7, Statella 6. (Marson, Rasi, Sciacca, La Ragione, Falla, Leone, Ambro, Montagno Grillo, Vitiello, Mattei). All. Galfano 7

CATANZARO (3-5-2): Branduani 7,5; Fazio 7, Martinelli 5, Pinna 5,5; Garufo 5,5, Verna 5,5 (dal 24’ s.t. Evan’s 6), Corapi 5 (dal 15’ s.t. Altobelli 6), Contessa 5 (dal 1’ s.t. Riccardi 5,5); Carlini 5 (dal 1’ s.t. Baldassin 6,5); Di Massimo 5, Curiale 5 (dal 36’ s.t. Evacuo 6). (Mittica, Iannì, Salines, Riggio, Risolo, Cristiano, Pipicella). All. Calabro 5,5

ARBITRO: Monaldi di Macerata 6

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Espulso Martinelli (C) al 1’ s.t.. Ammoniti: Pinna, Contessa, Riccardi, Curiale, Plescia, Statella. Angoli: 9-3. Recuperi: 1’ e 4’.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook