Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Catanzaro in volo, tre punti di rigore. Carlini mette al tappeto il Francavilla
SERIE C

Catanzaro in volo, tre punti di rigore. Carlini mette al tappeto il Francavilla

di
Catanzaro, Sport
VIRTUS FRANCAVILLA -CATANZARO Carlini in azione (Catanzaro

CATANZARO-FRANCAVILLA 1-0
MARCATORE: 35' st Carlini su rigore
CATANZARO (3-4-1-2): Di Gennaro 6,5; Riccardi 6, Fazio 5,5, Martinelli 7; Garufo 6, Verna 6,5 (dal 49’ s.t. Gatti s.v.), Risolo 5,5, Contessa 6 (dal 31’ s.t. Porcino s.v.); Carlini 6,5 (dal 31’ s.t. Casoli s.v.); Curiale 5,5 (dal 23’ s.t. Evacuo 5,5), Di Massimo 6 (dal 23’ s.t. Baldassin 6). (Mittica, Branduani, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierno, Grillo). All. Calabro 6
FRANCAVILLA (3-5-2): Costa 6,5; Celli 6, Pambianchi 5 (dal 33’ s.t. Delvino s.v.), Caporale 6; Giannotti 5,5, Castorani 6,5, Franco 6 (dal 45’ s.t. Carella s.v.), Tchetchoua 5,5 (dal 19’ s.t. Mastropietro 5), Nunzella 6,5; Adorante 5 (dal 1’ s.t. Vazquez 5), Ciccone 5,5. (Crispino, Negro, Carella, Marino, Sparandeo, Calcagno). All. Trocini 5,5
ARBITRO: Pascarella di Nocera Inferiore 5,5
NOTE: Partita a porte chiuse. Espulso Risolo al 25’ s.t. Ammoniti Franco, Caporale, Riccardi, Risolo, Giannotti, Delvino, Evacuo e il tecnico Trocini. Angoli 5-2

Catanzaro: Un rigore di Carlini ha firmato il successo del Catanzaro sulla Virtus Francavilla. Partita noiosa, soprattutto nel primo tempo, e molto tattica. I giallorossi hanno colpito quando hanno potuto (il penalty al 35’ del primo tempo per un fallo di mano dell’ex Pambianchi su cross di Curiale), poi hanno retto soffrendo un po’, ma senza nemmeno troppi patemi anche nei 20’ finali giocati con l’uomo in meno: Risolo è stato espulso al 25’ della ripresa per un fallo da ultimo uomo (più che dubbio, inesistente) su Castorani. Il Francavilla ha pressato, ma nel finale non ha creato pericoli alla porta di Di Gennaro. Per le Aquile è un successo fondamentale in ottica quarto posto: il vantaggio sul Catania, sconfitto in casa dal Teramo, è di nuovo di cinque punti. Quattro, invece, sono i punti che separano la squadra di Calabro dal terzo posto del Bari, sconfitto a Terni, e atteso al “Ceravolo” domenica prossima dopo l’infrasettimanale di mercoledì che i giallorossi affronteranno (Covid permettendo, visti i casi dei campani) a Cava.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook