Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Antonio Vanacore muore per Covid. Rinviata Cavese-Catanzaro
SERIE C

Antonio Vanacore muore per Covid. Rinviata Cavese-Catanzaro

Attuale vice allenatore dei campani, da calciatore aveva esordito in B proprio con la maglia giallorossa. Tante le tappe in Calabria, da Castrovillari ad Acri, passando per Corigliano e Rossano

Non si giocherà la sfida in programma domani a Cava de' Tirreni tra Cavese e Catanzaro. Lo ha deciso la Lega dopo il lutto che ha colpito la società campana per la scomparsa del vice allenatore Antonio Vanacore, che da giocatore aveva anche vestito la maglia giallorossa.  Vice di Campilongo, Vanacore era intubato da una quindicina di giorni all’ospedale di Frattamaggiore, dove se n’è andato oggi pomeriggio. Napoletano di Pozzuoli, avrebbe compiuto 46 anni il 20 luglio. Il suo è stato il caso più grave nel focolaio (oltre 20 contagi) che ha coinvolto nelle ultime settimane la Cavese.
Terzino mancino che copriva tutta la fascia, aveva un sinistro potente e preciso che usava ogni volta che poteva: il soprannome “Vanacarlos” lo accostava a Roberto Carlos, che Totò ricordava per il suo modo di interpretare il ruolo. Avversari e compagni gli hanno sempre riconosciuto lealtà e correttezza. Vanacore era arrivato a Catanzaro per la B nell’estate del 2004, dopo due ottime stagioni (64 partite e sette gol) a Benevento. In carriera, sul campo, ha vestito le maglie di Castrovillari, Rossanese, Melfi, Potenza, Marcianise, Juve Stabia, Casertana, Acri, Rossanese, Corigliano, Matera e Licata tra C e D.

Da allenatore, prima di affiancarsi a Campilongo, è stato vice di Nello Di Costanzo e Nicola Provenza (altro ex giallorosso).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook