Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'ex Reggina Jorge Vargas sulla panchina della Vigor Lamezia: «Ottimo sodalizio»
ECCELLENZA

L'ex Reggina Jorge Vargas sulla panchina della Vigor Lamezia: «Ottimo sodalizio»

di
Il neo allenatore ha iniziato a conoscere la squadra e a dare le prime indicazioni. La società è vigile sul mercato e cerca almeno un rinforzo per reparto

Lo start è scattato davvero. Il gruppo si sta allenando al “Riga” di Sant’Eufemia, la società è sul mercato e il neo tecnico Jorge Vargas ha ormai preso confidenza con giocatori, staff, dirigenti e tifosi. Un lavoro a 360° che consente al mister di trarre un primo bilancio: «I ragazzi sono fermi da molto tempo e occorre allenarsi intensamente anche per recuperare il ritardo accumulato rispetto alle altre compagini».

Vargas non ha ancora un’idea precisa sul modulo, ma alcuni paletti sembrano chiari. «La squadra – ha spiegato – dovrà essere aggressiva e capace di creare gioco sia in casa che fuori, ma soprattutto dovrà non arrendersi mai». Si prospetta quindi, una Vigor Lamezia tosta con un chiodo fisso: «La solidità difensiva – ha detto il tecnico – è importante perché si conferisce sicurezza a tutta la squadra. Ma le partite si vincono facendo gol e noi dobbiamo pensare a segnare».

Il neo mister proverà a trasmettere ai suoi quanto appreso durante la carriera: «Dopo che ho smesso di giocare – ha spiegato – sono stato quattro anni in Cile. Ho assistito a tante partite e tornei giovanili a livello mondiale, concependo che il mio percorso da seguire era quello di mister. Ho avuto la fortuna di essere allenato da grandi tecnici come Trapattoni e Donadoni, che mi hanno dato tanto. Di Donadoni mi piace l’ordine del lavoro ed il comportamento. Del Trap la personalità e l’astuzia».
Al club di Via Marconi però, il cileno è giunto tramite un altro pezzo che ha segnato la storia della Reggina in Serie A: «La Vigor – ha dichiarato Vargas – è un ottimo sodalizio con una tradizione importante. Ma se non ci fosse stato il direttore Martino non credo sarei arrivato».
Il club, comunque, è sul mercato alla ricerca di almeno un elemento per settore. A centrocampo è certo l’innesto di Davide Scozzafava (classe 1983) dai “cugini” della Promosport. In attacco le attenzioni maggiori sono rivolte sull’esterno sinistro Alessandro Carrozza, in forza al Roccella (Serie D) e sulla punta argentina Lugo Martinez, tesserato con il Fasano (D). In difesa l’obiettivo è Leandro Ignacio Carubini (Eccellenza umbra che non riparte), mentre in porta il nome più gettonato è quello di Gabriele Parisi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook