Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Crotone nuovo di zecca, Vrenna: "Una buona rosa"
SERIE B

Crotone nuovo di zecca, Vrenna: "Una buona rosa"

di
crotone calcio, Catanzaro, Sport
Gianni Vrenna

Ben sedici calciatori nuovi più 3 rientri dai prestiti: Borello, Giannotti e Kargbo. A tracciare il bilancio di questa sessione estiva di mercato è il patron rossoblù Gianni Vrenna. «Pensiamo di avere allestito una buona rosa - spiega - sono arrivati giocatori importanti per la cadetteria ed anche giovani molto interessanti. Adesso dobbiamo approfittare della sosta per lavorare al massimo e speriamo di ripartire già contro la Reggina».

Segue spesso gli allenamenti: che idea si è fatto di questo nuovo Crotone?

«Che non mi sono sbagliato sulla scelta dell'allenatore - sottolinea - è un grande lavoratore, molto attaccato alla maglia e al territorio. Questo aspetto per noi è una fortuna, sta sempre operativo, molto attento e concentrato soprattutto nell'insegnare ai calciatori le sue idee, pertanto sono più che soddisfatto».

Alla ripresa del campionato, allo “Scida” andrà in scena il derby con la Reggina.

«I derby sono sempre affascinanti, più di una partita normale. L'anno scorso in serie A non ne avevamo neanche uno. Adesso ne avremo due, con la Reggina e col Cosenza. L'unica cosa che chiedo in questo momento ai nostri tifosi - prosegue il numero uno pitagorico - è di stare vicino alla società, alla squadra, al mister perché bisogna avere pazienza. Abbiamo sedici elementi nuovi, qualcuno è in ritardo con la preparazione ma crediamo nel progetto di Modesto. Diversamente non avremmo fatto un biennale, quasi triennale. Crediamo nelle doti dell'allenatore, anche a Cittadella si è vista la sua mano, si sono viste delle grandi idee. La squadra ha dominato, quindi chiedo ai tifosi di starci vicino ad iniziare dal derby e di pazientare perché sono convinto che con questa squadra ci leveremo tante soddisfazioni».

Cordaz all'Inter, Simy alla Salernitana, Messias al Milan, Marrone al Monza ma sono rimasti Rojas e Riviere. Su quest'ultimo ci tiene a precisare.

«Senza voler fare nessun tipo di polemica, ma ribadisco che non c'è stata nessuna trattativa - conclude - una trattativa nasce nel momento in cui una società vuole il calciatore, chiama quella che ne detiene il cartellino, ci si siede intorno ad un tavolo e se ne discute. Ma, non me ne vogliano i tifosi del Cosenza, contro i quali non ho nulla, ci tengo a chiarire sulle voci infondate che sono uscite in questi giorni. Il Crotone era disposto a sedersi per trattare Riviere senza nessun tipo di problema ma questo incontro non è mai avvenuto, né telefonicamente né di persona».

Preparazione. La squadra ha ripreso gli allenamenti ieri pomeriggio presso il centro sportivo “Antico Borgo”. Dopo l'appuntamento iniziale in sala video, gli squali sono scesi in campo per sostenere tecnica dinamica, possessi e partitella finale. Primo allenamento con il resto del gruppo per Estevez. L'ultimo acquisto Oddei raggiungerà oggi Crotone. Assenti i Nazionali Nedelcearu e Tutyskinas. Per oggi è in programma il I Trofeo Cav. Salvatore Baffa contro l'Asd Cotronei Caccuri: appuntamento alle ore 17.00 allo stadio comunale di Cotronei.

«La scelta del tecnico mi soddisfa sempre più, spero che faremo molto bene»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook