Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Rossoblù spaesati e in difficoltà. Il Crotone è la preda del Lecce
SERIE B

Rossoblù spaesati e in difficoltà. Il Crotone è la preda del Lecce

di
crotone-lecce, Catanzaro, Sport
Mariano insacca per la seconda volta nella porta del Crotone

CROTONE-LECCE: 0-3
Marcatori: 4’pt e 23’pt Di Mariano, 24’st Strefezza,

CROTONE (3-4-2-1): Festa 5 ; Mondonico 5 (1’st Nedelcearu 5), Canestrelli 5 , Paz 5,5 ; Mogos 4,5 , Estevez 4,5 (34’st Zanellato 5,5), Donsah 4,5 (1’st Vulic 5) , Sala 4,5 (1’st Molina 4,5) ; Maric 5,5, Benali 4,5 (34’st Kargbo 5,5); Mulattieri 6. All. Modesto 5

LECCE (4-3-3): Gabriel 7; Gendrey 7 (45’st Calabresi sv), Lucioni 6,5, Tuia 6,5, Gallo 7; Helgason 7 (25’st Bjorkengren 6), Hjulmand 6,5, Gargiulo 7 (45’st Blin sv); Strefezza 7 (25’st Olivieri 6.5), Coda 6,5, Di Mariano 7,5 (36’st Rodriguez sv). All: Baroni 7

Arbitro: Paterna di Teramo 6,5
Ammoniti: Estevez, Tuia, Gargiulo,
Note: spettatori 2277 incasso 23.152,00. Angoli: 10-3. Recupero: 1’pt, 3’st

Pesante sconfitta interna per il Crotone che allo “Scida” cede al Lecce per 3-0. Gli uomini di Baroni, grazie alla doppietta di Di Mariano e alla rete di Strefezza, fanno un sol boccone degli avversari rossoblù che appaiono spaesati e in difficoltà nel trovare spazi da aggredire. Molto bene i pugliesi che hanno studiato bene i pitagorici, riuscendo a sfruttare le loro debolezze e concretizzando al massimo le occasioni avute. Con questi 3 punti preziosi il Lecce sale a quota 8 mentre i crotonesi rimangono fermi a 3, ancora alla ricerca del primo acuto stagionale. E sabato ci sarà da giocare il derby in casa del Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook