Sabato, 24 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Vibonese, l’ultima gioia interna risale... al Potenza
SERIE C

Vibonese, l’ultima gioia interna risale... al Potenza

di
La squadra di mister D'Agostino è a un bivio. Il tecnico palermitano nel caso dovesse steccare ancora sarebbe seriamente a rischio esonero
calcio, serie c, vibonese, Gaetano D'Agostino, Catanzaro, Sport
Gaetano D'Agostino, tecnico della Vibonese

Un anno fa la Vibonese incrociava il Potenza in piena emergenza Covid e si imponeva al “Luigi Razza” con un gol di Ambro quasi allo scadere. Era il 15 novembre 2020 e quella sarebbe stata l’ultima vittoria al “Luigi Razza” della squadra allenata da Angelo Galfano, fin lì tra le sorprese in positivo di una stagione destinata però a svilupparsi tra polemiche e sofferenze.

Domani pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 14.30) il Potenza tornerà a Vibo e stavolta sulla panchina dei rossoblù ci sarà Gaetano D’Agostino alla ricerca della prima vittoria in campionato. Un’altra sconfitta segnerebbe inesorabilmente il suo rapporto con il club del presidente Pippo Caffo e l’esonero sarebbe scontato per via di un avvio di stagione al di sotto di tutte le aspettative contrassegnato da appena due pareggi e quattro sanguinose sconfitte.

Sono cinque i precedenti tra Vibonese e Potenza allo stadio “Luigi Razza” e il bilancio è favorevole ai rossoblù di casa con tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. La tradizione sembra stavolta (al contrario di quanto avvenuto con la Paganese) sorridere ma fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Il Potenza non vince a Vibo dalla stagione 1999-2000. Quella domenica Paparella, Dos Santos e Chiera segnarono la fine di un’epoca: quella di Bruno Iacoboni, il tecnico del doppio salto dalla Promozione alla Serie D. Segnò su rigore anche il contestatissimo Perotti ma tutto ciò non bastò ad evitare l’esonero di uno degli allenatori più amati della storia rossoblù. Andò un po' meglio nel secondo incrocio, sempre in Serie D, con un altro grande tecnico in panchina, il compianto Marcello Pasquino. Quella sfida finì uno a uno con gol rossoblù firmato da De Luca. La prima vittoria sul Potenza arrivò nella prima storica stagione in Serie C. Successo che ancora a Vibo molti ricordano: ultima giornata di campionato, gran gol di Emanuele Alessandrì, Vibonese salva e mister Di Somma portato in trionfo. Il bis nell’era Orlandi con una dei pochissimi acuti dell’albanese Edgar Cani che sotto l’albero di Natale della stagione 2018-2019 piegò il Potenza per il primo successo in Serie C unica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook