Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Crotone pronto a varare la “rivoluzione d'inverno”
SERIE B

Crotone pronto a varare la “rivoluzione d'inverno”

di
crotone calcio, Catanzaro, Sport
Benali

Con l'emergenza Covid che ha investito la Serie B, portando l'assemblea di Lega a posticipare le ultime due gare dell'anno, la ciurma rossoblù ne approfitta per riposare. I calabresi torneranno in campo domenica 2 gennaio per iniziare la preparazione in vista della ripresa del campionato. I pitagorici saranno impegnati sabato 15 gennaio alle ore 15 in casa del Parma mentre sabato 22 gennaio in casa del Como, gara valida per la prima giornata di ritorno. Allo “Scida” gli squali torneranno in campo sabato 5 febbraio contro il Cittadella.

Nel frattempo la società e mister Modesto possono approfittarne per iniziare a parlare del mercato di riparazione che aprirà il 3 gennaio. Per quanto riguarda le uscite, chiaramente bisognerà sistemare chi ormai è fuori dal progetto rossoblù, ovvero Molina e Benali. Sul primo, che ha un contratto fino al 2023, ci sarebbe l'interesse di squadre come Benevento e Pisa. Sull'ex capitano rossoblù, che ha un contratto anche lui con scadenza 2023, ci sarebbero il Vicenza ed il Brescia. Sempre in uscita dovrebbero esserci Mondonico, Visentin, Giannotti, Oddei, Juwara, coi primi tre che potrebbero avere mercato in Serie C, in modo tale da crescere, trovando minutaggio, e avere modo di maturare.

Lo stesso presidente rossoblù Gianni Vrenna ha sostenuto che in uscita ci saranno 8-9 giocatori che, in ogni caso, andranno sostituiti ma con gente di categoria, pronta, abituata a rincorrere e a lottare per non retrocedere. Sarà un compito molto arduo per la dirigenza pitagorica perché, occupando il terzultimo posto, non sarà semplice far sposare il progetto Crotone. Servirà, dunque, puntare su gente motivata, che abbia voglia di mettersi in mostra e che abbia, soprattutto, un gran carattere. Quello che è mancato in diverse occasioni alla squadra.

Sempre il numero uno calabrese ha sostenuto che servirà intervenire in tutti i reparti prendendo difensori centrali, esterni alti e bassi, centrocampisti e attaccanti. Una mezza rivoluzione, praticamente, per la quale dovrà essere, poi, bravo mister Modesto a trovare la giusta quadratura.

In difesa il club calabrese potrebbe sondare la pista per Lorenzo Ariaudo, difensore centrale svincolato, un mancino naturale. Caratteristiche che lo contraddistinguono sono l'attenzione e l'anticipo. A centrocampo potrebbe interessare Marco Benassi, in uscita dalla Fiorentina, mentre in attacco si stanno vagliando diverse piste: da Gabriele Moncini del Benevento a Patrick Ciurria del Monza.

In uscita Molina e Benali, si seguono le piste Ariaudo, Benassi, Ciurria e Moncini

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook