Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Crotone a Pisa si sveglia troppo tardi: la retrocessione sempre più vicina
SERIE B

Il Crotone a Pisa si sveglia troppo tardi: la retrocessione sempre più vicina

Pisa-Crotone 3-2

MARCATORI: 22’pt Puscas, 37’pt Benali, 45’ pt Torregrossa, 15’st Mogos, 24’st Cuomo,
PISA (4-3-1-2): Nicolas 6,5; Birindelli 6, Caracciolo 6,5 (10’st Hermannsson 6), Leverbe 6, Beruatto 6,5; Benali 7,5 (28’st Gucher 6) , Siega 6 (35’st Toure’ sv), Mastinu 6,5 (21’st Nagy 6); Marin 6,5; Puscas 6,5, Torregrossa 7 (21’st Lucca 6). All. D’Angelo 7

CROTONE (4-2-3-1): Festa 5; Calapai 5 (8’st Mogos 6,5), Cuomo 6, Golemic 6, Sala 5 (8’st Schnegg 5,5); Schirò 5 (1’st Mulattieri 5,5), Awua 5,5; Marras 5,5 (8’st Nedelcearu 6), Kone 5,5, Kargbo 5,5; Maric 6. All. Modesto 5
ARBITRO: Cosso di di Reggio Calabria 6,5
NOTE: spettatori totali 3623 di cui una trentina di tifosi rossoblu’. Ammoniti: Kone, Puscas, Siega, Golemic, Hermannsson, Nedelcearu, Angoli: 2-4. Recupero: 1’pt, 4’st.

E alla fine vince il Pisa. Per 3-2. Dopo un primo tempo terminato con i nerazzurri avanti di 3 a 0 (grande prestazione dei due ex Benali e Torregrossa che segnano un gol a testa più la rete iniziare di Puscas), da inizio ripresa i pisani falliscono clamorosamente il colpo del 4 a 0. Gli ospiti calabresi non si arrendono e nel giro di 10’ accorciano le distanze prima con Mogos, poi con Cuomo. Il Pisa gestisce bene il risultato, non rischiando più di tanto e centra una vittoria fondamentale per il suo campionato. Diventa, invece, sempre più compromessa la situazione per i calabresi, penultimi con 15 punti con un solo pareggio nelle ultime 5 partite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook