Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Crotone, non c’è spazio per ulteriori passi falsi
SERIE B

Crotone, non c’è spazio per ulteriori passi falsi

di

Si aspettava, e sperava, di rientrare in riva allo Jonio almeno con una vittoria il presidente Gianni Vrenna dalle due ultime trasferte consecutive. Invece la sua squadra è rientrata con zero punti e tanto rammarico per come sono maturate entrambe le sconfitte. Ma ora è già tempo di pensare al prossimo delicato match, in programma domenica alle 15.30 allo “Scida” contro l’Alessandria. Diretta concorrente che, però, sta meglio rispetto ai pitagorici. I “Grigi” finora hanno ottenuto 24 punti, e sono in zona playout col Cosenza. Hanno segnato le stesse reti del Crotone, 28, ma ne hanno subite 5 in meno.

I pitagorici hanno assolutamente bisogno di una vittoria. Riguardo alla probabile formazione, mister Modesto avrà nuovamente a disposizione Estevez, che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica, e che quindi tornerà al suo posto al fianco di Awua. In porta bisognerà vedere chi sceglierà il tecnico rossoblù tra Festa, Saro e Tornaghi. La difesa dovrebbe essere composta da uno tra Mogos e Calapai e destra, Sala a sinistra, Cuomo e Golemic come centrali. In attacco dovrebbe puntare su Marras, Kone e Kargbo dietro l’unica punta Maric o Mulattieri. Oppure potrebbe arretrare Maric al posto di Marras per far partire dal 1’ Mulattieri.

«Siamo partiti bene – sottolinea il difensore rossoblù Giuseppe Cuomo che contro il Pisa si è inventato un gran gol in girata col mancino - però poi sono usciti fuori loro e siamo andati sotto. Nella ripresa siamo partiti meglio, volevamo riprenderla. Il gol? Sono contento ma non mi serve se non portiamo punti a casa che è l’unica cosa che conta».

Domenica allo “Scida” ci sarà lo scontro diretto con l’Alessandria che non si può assolutamente sbagliare. «Siamo vivi e siamo tutti compatti – spiega - vogliamo vincere il match contro l’Alessandria. Rimangono 11 partite e fino all’ultima giornata faremo di tutto per salvarci».
Sarà la prima volta per l’Alessandria allo “Scida”. All’andata, lo scorso ottobre, i piemontesi vinsero con un gol di Kolaj. Entrambe le squadre non hanno ancora vinto contro neopromosse. L’ultimo successo contro queste squadre risale al 13 luglio 2020, contro il Pordenone (1-0, rete di Simy)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook