Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Crotone ritrova Cuomo e Carraro
SERIE C

Il Crotone ritrova Cuomo e Carraro

di

Dopo un giorno di riposo, è tornato a lavoro il Crotone. Che dopo il blitz al “Rocchi” di Viterbo, domenica pomeriggio scenderà in campo allo “Scida” contro il Latina. La sessione mattutina al centro sportivo è iniziata in sala video per poi spostarsi sul campo tra lavoro atletico, tecnico e partite a pressione. Presente, come sempre, il numero uno pitagorico Gianni Vrenna, che appena può passa dai suoi ragazzi per un saluto e per incitarli a continuare a fare bene. La buona notizia in casa rossoblù è che il centrocampista Carraro e il difensore Cuomo hanno iniziato a lavorare col gruppo, le loro condizioni saranno monitorate quotidianamente. Mogos, invece, uscito anzitempo contro la Viterbese, ha rimediato una distorsione tibio-tarsica alla caviglia destra e quindi bisognerà valutare giorno per giorno la sua condizione. Kargbo continua a lavorare a parte e, in base a come andrà la settimana, si riuscirà a comprendere se potrà o meno essere almeno convocato.
Ci sarà da prestare molta attenzione al Latina, reduce dal pareggio interno con la Juve Stabia. I Pontini occupano l’ottava posizione in classifica, avendo conquistato 19 punti, frutto di 5 vittorie e 4 pareggi, segnato 17 reti e subito 22 gol. I nerazzurri sono tornati nel calcio che conta, da ripescati, dopo quattro stagioni passate in Serie D all’esito del fallimento del 2017, quando i pontini stavano disputando la loro quarta stagione di fila in Serie B.
Per quel che riguarda i precedenti, allo “Scida” sarà la dodicesima volta che si incontrano le due compagini. Negli undici precedenti soltanto una volta i pontini sono tornati a casa con il bottino pieno, contro i sette successi dei calabresi e tre pareggi.

Ricorso rossoblù

Per oggi è attesa la decisione sul ricorso presentato dal club rossoblù. Sia per quel che riguarda la partita con il Latina, che dovrebbe essere disputata a porte chiuse secondo il giudice sportivo dopo i fatti avvenuti a Catanzaro durante il derby, ma anche per la squalifica di mister Lerda e l’inibizione fino a febbraio 2023 del direttore generale Raffaele Vrenna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook