Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Awua carica il Crotone: “Vinta gara insidiosa sono tre punti pesanti”
SERIE C

Awua carica il Crotone: “Vinta gara insidiosa sono tre punti pesanti”

di
Parla il match-winner della gara di Cerignola: «Sarà bello ritrovare i nostri tifosi domenica nel match con il Latina»

Dopo aver espugnato il “Monterisi” di Cerignola, gli squali hanno goduto di un giorno di riposo ed oggi torneranno a lavoro in vista del match interno contro la Gelbison alle ore 17.30. In questi giorni Lerda dovrà vedere chi riuscirà a recuperare dai rispettivi acciacchi. A Cerignola, infatti, erano ben sette gli assenti: Petriccione, Bernardotto, Bove, Giron, Gomez, Giannotti e Vitale. Nonostante le assenze, gli squali sono riusciti a conquistare l’intera posta in palio grazie alla splendida azione avviata da Chiricò, passata attraverso Rojas che ha servito Awua per il bolide che si è andato ad insaccare nella porta dei pugliesi.
«È stata una partita insidiosa su un campo difficile – sostiene Theophilus Awua – ma sapevamo che sarebbe stata così. La cosa più importante, però, era rientrate a casa coi tre punti. E ci siamo riusciti».
Partita difficile, resa ancora più problematica alla vigilia della gara dalle tante assenze.
«Abbiamo giocato con la consapevolezza di avere tanti compagni assenti, ma nello stesso tempo siamo scesi in campo anche per loro, abbiamo lottato e vinto anche per loro».
Per Awua è stata la seconda rete stagionale, sempre in trasferta, dopo la prima siglata a Messina. Ma questa ha una valenza molto diversa, visto che è stata decisiva per la vittoria.
A chi la dedica?
«A mia moglie che mi sta sempre accanto, soprattutto nei momenti più difficili».
Domenica, dopo le due trasferte consecutive, si torna a giocare allo “Scida”, stavolta col pubblico presente visto che con il Latina la partita si è dovuta disputare a porte chiuse. «Sarà molto bello perché senza il nostro pubblico non è la stessa cosa. Non vediamo l'ora di giocare davanti ai nostri tifosi – conclude il centrocampista pitagorico – che si fanno sempre sentire la loro vicinanza e il loro supporto».
Da oggi, dunque, testa alla Gelbison che i calabresi affronteranno per la prima volta in assoluto. La squadra di mister Fabio De Sanzo occupa la settima posizione della classifica, avendo ottenuto 22 punti, frutto di 5 vittorie e 7 pareggi, 12 gol segnati e 12 subiti. Sarà, quindi, come sempre un’altra battaglia che gli squali non dovranno sottovalutare per proseguire nel proprio percorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook