Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il "Catanzaro 2" eliminato dalla Coppa Italia: le motivazioni del Foggia fanno la differenza
SERIE C

Il "Catanzaro 2" eliminato dalla Coppa Italia: le motivazioni del Foggia fanno la differenza

Foggia-Catanzaro 2-0
Marcatori: 31’ st rig. Ogunseye, 46’ st D’Ursi.
Foggia: Nobile 6.5; Leo 6.5, Sciacca 6, Rizzo 6.5; Garattoni 6.5, Di Noia 6.5 (47’ st Nicolao sv), Petermann 6.5 (24’ st Chierico 6), Frigerio 6 (19’ st Schenetti 6), Costa 6.5; Ogunseye 6.5, Peralta 6 (19’ st D’Ursi 7). All.: Gallo 6.5.
Catanzaro: Sala 6.5; Mulè 5.5 (38’ st Lanciano sv), Fazio 6, Gatti 5.5; Scavone 6, Welbeck 5.5, Cinelli 5.5 (38’ st Rafaele sv), Verna 6, Katseris 6; Curcio 6 (38’ st Maltese sv), Cianci 5.5. All.: Vivarini 6.
Arbitro: Di Graci di Como 6.5. NOTE: spettatori 1.000 circa. Ammoniti: Rizzo (F), Cianci (C), Cinelli (C). Angoli: 6-5 per il Catanzaro. Recupero: pt 1’, st 4’.
FOGGIA. Il Catanzaro perde l’imbattibilità stagionale dopo 19 gare senza sconfitte, cede al Foggia, sicuramente più motivato, ed esce dalla Coppa Italia di Lega Pro. Saranno i pugliesi, appiedati in campionato, a giocarsi le semifinali in gare di andata e ritorno. Il Catanzaro, senza Fulignati, Martinelli, Scognamillo, Brighenti, Tentardini, Ghion, Pontisso, Sounas, Rolando, Bombagi, Vandeputte, Situm, Biasci e Iemmello, ha comunque onorato l’impegno, ma si è dovuto arrendere di fronte alle motivazioni del Foggia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook