Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Crotone, la tripletta di Gomez affonda il Giugliano: girone d'andata da applausi
SERIE C

Crotone, la tripletta di Gomez affonda il Giugliano: girone d'andata da applausi

di

GIUGLIANO-CROTONE 2-3
MARCATORI:
6’pt Rondinella, 17’pt (rig) 16’st e 21’st Gomez, 3’st Salvemini.
GIUGLIANO: Sassi 5,5; Biasiol 5,5, Zullo 5,5, Berman 5,5 (35’st Nocciolini 5,5); Rondinella 6,5 (25’st Piovaccari 5,5), Gladestony 6, Felippe 6 (45’st Di Dio sv), Poziello 6 (25’st Iglio 6), Oyewale 6,5; Rizzo 6 (25’st Ghisolfi 5,5) , Salvemini 6,5. All. Di Napoli 6.
CROTONE: Dini 7,5; Mogos 5,5 (40’pt Bove 6), Papini 5,5, Golemic 6, Giron 5,5; Awua 6 (12’st Vitale 6), Petriccione 6, Tribuzzi 6,5 (36’st Carraro sv); Chirico’ 7,5, Gomez 8 (36’st Bernardotto sv), Kargbo 5,5 (12’ st Rojas 6,5). All. Lerda 7.
ARBITRO: Panettella di Bari 6.
Note: ammoniti: Felippe, Biasol, Petriccione, Giron, Di Napoli dalla panchina, Tribuzzi. Osservato 1’ di raccoglimento in ricordo di Sinisa Mihajlovic. Angoli: 5-4. Recupero: 2’pt, 5’st

Grazie alla splendida tripletta di Guido Gomez il Crotone vince in rimonta la complicata trasferta al “Partenio-Lombardi” contro il Giugliano. I campani passano dopo appena 6’ di gara grazie alla rete di Rondinella, ma dopo 11’ Gomez riporta in parita’ il risultato su rigore assegnato per fallo su Golemic. Nella ripresa ancora campani in vantaggio con la rete di Salvemini ma nel giro di 5’ (al 16’ e 21’) ancora Gomez prima pareggia e poi effettua il sorpasso grazie anche alla complicita’ di Rojas e Chirico’. Termina 2-3 in terra campana, col Crotone a girare a 45 punti (a meno 6 dalla capolista Catanzaro e a più 7 dal Pescara che ha perso la gara interna col Picerno), collezionando la 14esima vittoria stagionale, la sesta in esterna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook