Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Crotone si rituffa nel clima del lavoro
SERIE C

Il Crotone si rituffa nel clima del lavoro

di
La formazione di Lerda si è ritrovata in campo: testa alla trasferta di Monopoli

Dopo le festività natalizie, il Crotone è tornato in campo al centro sportivo “Antico Borgo” per iniziare la preparazione della prima gara del 2023: la trasferta a Monopoli, in programma il 7 gennaio. Nel frattempo oggi inizierà la sessione invernale di calciomercato, durante la quale i pitagorici avranno la possibilità di acquisire quei rinforzi utili per l’importante cavalcata che li aspetta. Almeno un innesto per reparto sarebbe necessario e poi, naturalmente, bisognerà valutare la condizione degli infortunati per vedere se sarà necessario muoversi sul mercato per colmare la loro assenza. Per la gara col Messina, ultima partita del 2022, erano out per infortunio Cuomo, Mogos, Panico e Giron e quindi si attenderà la valutazione dello staff medico per comprenderne i tempi di recupero. Inoltre bisognerà sciogliere i nodi relativi a Spaltro e Schirò, non inseriti nella lista per il torneo perché infortunati ad inizio stagione. Spaltro, soprattutto, che è stato utilizzato in Coppa Italia di Serie C, ha messo in mostra qualità interessanti per cui bisognerà capire quale decisione sarà presa.

In uscita la dirigenza rossoblù sta per chiudere per Giannotti, centrocampista classe ’99, col Monopoli mentre in entrata si starebbe valutando Edoardo Pierozzi. Sul terzino classe 2001, in prestito al Palermo ma di proprietà della Fiorentina, ci sarebbero sia Brescia e Como tra i cadetti ma anche Pescara e Reggiana. Lo scorso anno all’Alessandria si è comportato molto bene, guadagnandosi la convocazione di Mancini per uno stage in Nazionale. Piede destro naturale, tatticamente può ricoprire il ruolo di quarto a destra di una linea difensiva a 4 oppure il quinto a tutta fascia. In fase di non possesso ha una buona capacità di lettura della fase difensiva mentre in quella di possesso riesce a spingere, a proporsi in avanti, arrivando sulla linea di fondo campo e crossare. In attacco il numero uno rossoblù Gianni Vrenna aveva dichiarato che la volontà era quella di fare arrivare per la prima settimana di gennaio un paio di innesti, già pronti per essere utilizzati. Tra questi ci potrebbe essere Facundo Lescano, ultimamente poco utilizzato a Pescara, dove ha collezionato 8 reti finora, ma sul quale ci sarebbe anche il Padova.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook