Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Foto Archivio Blitz dei carabinieri nel campo Rom di Lamezia

Blitz dei carabinieri nel campo Rom di Lamezia

Blitz dei carabinieri nel campo Rom di Scordovillo a Lamezia Terme. Dalle prime ore dall'alba di oggi i carabinieri della
Compagnia lametina, con il supporto delle unità del Nucleo tutela ambiente e dello Squadrone Elioportato Cacciatori di Calabria, stanno effettuando numerosi controlli e perquisizioni, oltre a sequestrare alcune aree utilizzate per lo smaltimento illecito di rifiuti, presenti nella bidonville più grande del meridione.

 

Giornalmente i Rom bruciano rifiuti di ogni genere, tra cui anche rifiuti speciali e pericolosi, come carcasse di auto, eternit e copertoni usati. I militari hanno effettuato anche degli arresti; i reati contestati vanno da quelli ambientali agli allacci abusivi. Sul posto, oltre agli 80 carabinieri, è presente anche personale dell'Enel, dell'Arpacal e dei Servizi sociali del Comune di Lamezia Terme.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook