Lunedì, 22 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo

Stipendi arretrati, protesta degli operatori ecologici a Pizzo - Foto

di

Ancora problemi con gli stipendi ma, questa volta, la situazione è ben peggiore. Gli operatori ecologici di Pizzo hanno in arretrato due mensilità e sta scattando la terza.

L'amministrazione ha eseguito il mandato di pagamento ma la società che si occupa del servizio unificato di spazzamento e raccolta rifiuti, la Mar service srl, è stata raggiunta da un blocco di Equitalia e, dunque, i pagamenti non possono andare a buon fine.

I lavoratori dall'alba stanno stazionando davanti al Municipio e, simbolicamente, hanno bloccato il piazzale antistante.

L'attività all'interno dell'ente non ha comunque subìto rallentamenti: i dipendenti comunali hanno regolarmente raggiunto i loro uffici. Accanto ai lavoratori il sindacalista Slai Cobas, Nazzareno Piperno. A garantire l'ordine, i carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Carmine Cesa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook