Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Spaccio di droga nella via Stretto Antico a Catanzaro, definitive 4 condanne: nomi e foto

di

La Corte di cassazione ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentati da quattro imputati rimasti coinvolti nell'operazione “Stretto antico” un blitz antidroga dei carabinieri effettuato proprio nell'omonima via a sud del capoluogo calabrese. Si tratta di Fabio Bevilacqua a 4 anni e 4 mesi di reclusione e 12.000 euro di multa; Alessandro Pereloque Vecceroloque a 6 mesi e 1.400 euro ; Cosimo Pereloque Vecceloque (del '71) a 4 anni 11 mesi 20 giorni e 22.788 euro; Manuel Vecceroloque Pereloque a 5 anni e 7 mesi 10 giorni e 21.866 euro (questi ultimi due imputati in continuazione con un'altra sentenza).

I quattro imputati sono stati difesi dagli avvocati Piero Chiodo, Salvatore Iannone, Mary Aiello e Lucio Canzoniere. Sorte diversa è toccata al quinto imputato, Maurizio Sorgiovanni (condannato a 2 anni e 4 mesi e 4.200 euro), per il quale i giudici di terzo grado hanno deciso l'annullamento della sentenza senza rinvio eliminando quindi la condanna emessa dai giudici di primo e secondo grado.

L'imputato è stato difeso dall'avvocato Vincenzo Cicino. Tutti erano stati giudicati in primo grado con il rito abbreviato.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook