Lunedì, 06 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Scott Rinascita, una locale lacerata e il piano per l'agguato a Mommo Macrì

Scott Rinascita, una locale lacerata e il piano per l'agguato a Mommo Macrì

di

Una locale di 'ndrangheta lacerata e caratterizzata da diverse scissioni. Dal 2005 all'attualità con la costituzione di un “corpo rivale” facente capo a Francesco Antonio Pardea e a Bartolomeo Arena, quest'ultimo oggi collaboratore di giustizia.

Lo scontro tra i Ranisi (Pardea) e i Cassarola (Pugliese) avrebbe più di ogni altro caratterizzato le dinamiche 'ndranghetiste di Vibo, territorio che avrebbe più volte sfiorato negli anni una vera e propria faida.

Da quanto emerge dagli atti dell'inchiesta “Scott Rinascita” anche per Domenico (Mommo) Macrì un altro agguato sarebbe stato lì lì per essere compiuto.

Boss, politici, imprenditori, professionisti e massoni: tutti i nomi e le foto della maxi retata con 330 arresti

In questo caso a oliare gli ingranaggi sarebbero stati i Cassarola. Insomma scambi di “cortesie” al piombo avrebbero dovuto segnare un' altra stagione di sangue.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook