Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca L'agguato al boss Ciccio Mancuso di Limbadi, in tre a giudizio: nomi e foto

L'agguato al boss Ciccio Mancuso di Limbadi, in tre a giudizio: nomi e foto

di

Tre rinvii a giudizio per un agguato “eccellente” che il 9 luglio del 2003 rischiò di scompaginare, più di quanto al tempo erano, gli assetti interni alla potente cosca dei Mancuso di Limbadi e di seminare il caos.

Per il tentato omicidio di Francesco Mancuso (alias Tabacco), 63 anni di Limbadi e per l'omicidio del suo luogotenente di Raffaele Fiamingo, 44 anni di Rombiolo (noto come Lele il Vichingo), il prossimo 14 luglio - così come disposto dal gup distrettuale - dovranno comparire davanti ai giudici della Corte d'Assise di Catanzaro il boss Cosmo Mancuso (detto Michelina o Cannuni), di 71 anni; Antonio Prenesti (alias Yo-yo), 54 anni di Nicotera, e Domenico Salvatore Polito, 56 anni di Vibo.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook