Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca "Proteggiamoci", la campagna di sensibilizzazione della Pro Loco di Acquaro nel post Covid

"Proteggiamoci", la campagna di sensibilizzazione della Pro Loco di Acquaro nel post Covid

Dopo la partecipata campagna “#andràtuttobene”, avviata dalla Pro Loco di Acquaro durante la fase pandemica per esorcizzare la paura, attraverso il coinvolgimento dei bambini del paese, chiamati a realizzare un disegno con «i colori variopinti dell’arcobaleno e l’inventiva della creatività e della fantasia, utile a combattere la noia e trasmettere ottimismo», nel post Covid l’associazione turistica presieduta da Giuseppe Esposito ha avviato un’ulteriore iniziativa, andando stavolta a sensibilizzare i gestori di varie attività ad usare, e far usare ai propri clienti, gli strumenti di profilassi.

Un’azione divenuta ormai prassi quotidiana ma non sempre così scontata come si crederebbe, visto che il compimento della stessa è lasciato al libero arbitrio ed alla coscienza di ognuno. Così, al grido di “Proteggiamoci”, il presidente ha fatto il giro di tutte quelle attività i cui titolari hanno fatto richiesta, ricordando i motivi per cui è importante proteggersi e documentando con foto l’effettivo rispetto delle norme.

«L’epidemia non è ancora finita – si può leggere nel post di lancio della campagna sulla pagina social della Pro Loco – ed è quindi necessario attenersi alle regole dettate per contenere la diffusione del virus. Abbiamo pensato – prosegue l’invito – che ognuno di noi può essere esempio di responsabilità, sensibilizzando chi ci sta intorno sul corretto uso della mascherina e sul mantenimento delle distanze sociali».

L’invito, a chiunque ritenesse di voler dare il buon esempio, è stato, pertanto di inviare delle foto che ritraggono «momenti della vita lavorativa in cui, ovviamente, sia visibile l’uso di mascherine, igienizzante per mani o in cui si mantiene il distanziamento sociale. Noi le pubblicheremo, per mostrare come il covid-19 ha cambiato le nostre abitudini, ricordando così che il virus è ancora un nemico da combattere e che l'unica arma al momento è il rispetto delle regole. Non è ancora finita...Proteggiamoci»! L’iniziativa ha riscosso una buona adesione, dimostrando ancora una volta la positività delle azioni della Pro Loco: iniziative semplici ed educative per vivere, ed aiutare a vivere, meglio.

Fotografie di Vincenzo Comito.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook