Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca "Io non rischio", Promoarena in campo a Dasà per la prevenzione contro i rischi da calamità naturali

"Io non rischio", Promoarena in campo a Dasà per la prevenzione contro i rischi da calamità naturali

di

Un’intera giornata, domenica scorsa, è stata dedicata a Dasà, nel Vibonese, dai volontari della Promoarena alla campagna “Io non rischio”, giunta alla decima edizione (la terza per l’associazione di Prociv guidata da Filippo Adamo) e programmata dalla protezione civile nazionale per informare i cittadini sulla prevenzione dei rischi da calamità naturali.

Una campagna che quest’anno, causa Covid, si è svolta dappertutto in Italia in modalità virtuale, attraverso interviste filmate a varie personalità (sindaci, amministratori, esperti, tecnici, giornalisti, dirigenti, rappresentanti del mondo associazionistico ed altri) diffuse attraverso i canali social. La location scelta è stata la biblioteca comunale di Dasà, dove la Promoarena ha operato in collaborazione con l’Avis di Arena, presieduta da Nando Cirucci, nel rigoroso rispetto delle norme sul distanziamento e sull’uso dei presidi anticontagio. Arena, Dasà, Acquaro, Dinami, Gerocarne, Polia e Monterosso Calabro i comuni interessati, in cui opera attivamente la Promoarena, i cui sindaci hanno offerto il gratuito patrocinio.

«Distanti fisicamente ma vicini virtualmente», lo slogan dell’edizione 2020, con una formula adattata alle necessità ma non meno efficace per illustrare con chiarezza e dovizia di particolari il comportamento da tenere in varie situazioni di rischio ed emergenza (terremoti, alluvioni, maremoti e, per la prima volta, anche se non previsto dal programma nazionale, il rischio sanitario legato alla donazione del sangue, a cura dell’Avis di Arena).

Per chiunque fosse interessato a farsi una cultura sul tema il materiale video (in costante aggiornamento) è visionabile sulla pagina Facebook dell’Associazione: https://www.facebook.com/AssociazionePromoarenaOnlus/. Soddisfatto della riuscita dell’iniziativa Filippo Adamo e tutti i volontari, sempre pronti a mettersi in gioco ed a dedicare il loro tempo quando la necessità lo richiede, anche quando si tratta di informare e diffondere nozioni importantissime ed utili ad evitare che a rischio si aggiunga altro rischio..

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook